Magazine - Fine Living People

Indossiamo la Primavera di Botticelli

Trovandosi davanti la Primavera di Botticelli agli uffizi di Firenze sono tante le emozioni e i pensieri che possono attraversare la mente; “Cosa pensava il pittore…”, “Quanta preparazione ci sarà stata dietro…”, “Come è impersonificata bene la primavera e che bel vestito!”.

Così può nascere un’idea, ed è cosi che è nata la nuova collezione Primavera/Estate 2016 di Gretel Zanotti; 21enne, stilista e studentessa di storia dell’arte, può sembrare tanto giovane per un’arte cosi complicata come quella del fashion designer, ma non lo è.

Un quadro di Sandro Botticelli, uno dei più fascinosi e misteriosi del Rinascimento l’ha stregata e Gretel ha reagito creando una collezione che pone al centro di tutto la donna è l’idea di bellezza classica.

I capi dal tratto semplice e minimale, richiamano le leggerissime vesti con cui il pittore ha vestito a suo tempo le ninfee, con l’utilizzo della seta e disegni in rilievo, applicati o dipinti direttamente sul tessuto; la natura è celebrata attraverso i molteplici riferimenti floreali ispirati alle viti bianche della primavera.

Maggiori informazioni sulla collezione sul sito www.gretelzanotti.wtest.it



Fashion - 29/12/2016

La seta di Como nelle nuove cravatte Loïc et giL

Loïc et giL è un nuovo marchio di cravatte, per la prima volta in mostra a Pitti Uomo nel 2017. Il [...]

Design of desire - 07/01/2019

Tessile per casa, la Boho collection di Maison de Vacances

Essendo "Boho" la forma attualizzata del vivere "bohemien", senza formalità e convenzioni, lo stile [...]

Leisure - 31/01/2018

Ecco i finalisti del concorso del Mast di Bologna

La Fondazione MAST presenta la mostra dei finalisti del concorso GD4PhotoArt che dal 2018 diventa MA [...]

Top