Magazine - Fine Living People

La fotobiologia in Olanda: il progetto Grow per l’agricoltura futurista

Con l'aiuto dei botanici, Daan Roosegaarde ha creato una "ricetta leggera" per un campo di porri per aiutare le piante a crescere meglio

Le luci blu e rosse sono state usate per decenni nelle serre per far crescere le piante e anche oggi sono funzionali per le coltivazioni verticali. Ma mai un’opera d’arte si era messa al servizio dell’agricoltura, per giunta futurista. L’ultima opera d’arte di Daan Roosegaarde dello studio olandese Roosegaarde, GROW, è un omaggio alla bellezza dell’agricoltura.

L’installazione reale in un campo realizza un luminoso paesaggio onirico di onde di luce rosse e blu su una distesa green. GROW è una ricetta scientifica che migliora la crescita e la resilienza delle piante e ha attirato già in poche settimane la curiosità degli osservatori internazionali.

Di giorno, il campo di porri ha un aspetto normale, ma poi quando il sole tramonta, la luce blu e rossa, mescolata a radiazioni ultraviolette (UV) invisibili, trasforma la scena in un paesaggio multicolore.

Questo spettacolo di luci a LED per un paio d’ore ogni sera resta acceso sul campo di 20.000 metri quadrati a Lelystad, nei Paesi Bassi, nel tentativo di far crescere meglio i porri.

L’installazione Grow è il prodotto di due anni di collaborazione tra l’artista e designer olandese Daan Roosegaarde e i biologi delle piante, e nelle intenzioni dovrebbe aiutare le colture a crescere meglio allungando efficacemente le ore di luce solare. “La luce è tutta una questione di comunicazione e le piante sono estremamente sensibili“, afferma Roosegaarde.

Ovviamente quando c’è vento si assiste allo spettacolo di “luci danzanti” lungo tutto l’enorme campo agricolo. La luce è ispirata alle tecnologie della scienza della luce della fotobiologia che hanno dimostrato che si può ridurre l’uso di pesticidi fino al 50%. In questi tempi bui è una bellissima notizia, che a suo modo riformula l’ “agricoltura” rimodulando il paesaggio come un’opera d’arte culturale vivente.

Prof. Dr. Wargent, PhD, Chief Science Officer di BioLumic, esperto leader mondiale di fotobiologia delle piante, racconta: “Il progetto GROW è un progetto affascinante e supportato dalla ricerca scientifica che mostra che specifiche ricette di luce possono aumentare la crescita e ridurre l’uso di pesticidi fino al 50% . “

Grow, sviluppato in due anni assieme alla Wageningen University & Research, lo Springtij Forum e il World Economic Forum di Davos, fa parte del programma artist-in-residence di Rabobank . È il primo di una serie di paesaggi onirici dello Studio Roosegaarde che mostrano la bellezza di combinare arte e scienza per creare un mondo migliore.



Leisure - 28/12/2018

I depositi di Capodimonte, tesori veri

Universi chiusi, sotterranei polverosi, custodi impenetrabili pieni di tesori nascosti e ignorati, i [...]

Design of desire - 16/10/2017

Vito Nesta disegna Les-Ottomans, piatti orientali magici

Vi avevamo presentato i suoi preziosi parati qui, ma questa volta Vito Nesta, designer di origine pu [...]

Fashion - 18/11/2020

Donne “Timeless”, la moda di Alessandro D’Ambra

Il Teatro della Moda a Milano è una scuola di moda e corsi d'alta sartoria improntati sullo studio [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!