6 Dicembre 2021

Le tazze personalizzate, i trend del momento

Dalle mug alle piccole per espresso: ci sono anche business paralleli con accessori personalizzabili. L'infinita varietà di grafiche riproducibili.

6 Dicembre 2021

Le tazze personalizzate, i trend del momento

Dalle mug alle piccole per espresso: ci sono anche business paralleli con accessori personalizzabili. L'infinita varietà di grafiche riproducibili.

6 Dicembre 2021

Le tazze personalizzate, i trend del momento

Dalle mug alle piccole per espresso: ci sono anche business paralleli con accessori personalizzabili. L'infinita varietà di grafiche riproducibili.

Le tazze personalizzate sono sempre un regalo tra i più invidiati. Perché da una tazzina per caffè italiano, o più comunemente da una grande mug in bella vista in cucina, possiamo mettere in mostra chi ci ha pensato, voluto bene o reso felici con un’attenzione.

Le tazze come regalo in ambito familiare e lavorativo

I design più comuni ritraggono scene di famiglia, fotografie scattate ad hoc o frasi tipiche della persona a cui si sta regalando la tazza. Se si ha una buona inventiva, si può usare lo stile grafico di marchi famosi per scrivere cose proprie. Si può optare poi per meme, immagini divertenti, tabelle nutrizionali presenti sui prodotti alimentari che possono essere utilizzate come ispirazione per ridere delle caratteristiche di amici e colleghi di lavoro. Tra le finalità più ricorrenti ci sono quelle pubblicitarie, i regali per matrimoni e scherzosi omaggi per creare appartenenza a una comunità o una catena di servizi “di fiducia”. Se si tratta di aziende, la scelta più comune è il nome e il logo affiancato al nome di chi il regalo lo riceve. Ma sempre più persone che lavorano in Human Resources si stanno orientando verso  questo tipo di regali. Così per un regalo di fine anno anche gli imprenditori si specializzano nella difficile arte di potersi prendere in giro autoironicamente o sdrammatizzare le pesantezze del lavoro tramite le tazze personalizzate per aziende.

La tazza, un regalo evergreen

L’oggetto stesso, tazzina o mug, è un evergreen che non ha bisogno di essere utilizzato necessariamente se regalato. Può essere messo in bella mostra in credenza con la grafica prescelta e può essere apparecchiato a tavola per fare scena. 

La mug, che migliaia di anni fa era usata in Europa dai primitivi in forma simile ma in osso o metallo, ha avuto molta fortuna, specialmente nei paesi nordici. Le vendite si sono impennate da quando si sono decuplicati gli utilizzi di bustine da tè e simili: in effetti è l’unico formato di tazza dove è conveniente far scaldare l’infuso senza perdere tempo e fragranza. Da qui la popolarità anche per il settore dei gadget e oggettistica turistica che ha generato poi le idee di usi di questo oggetto per fini commerciali aziendali. Una bella tazza con una grafica accattivante e insolita è un ottimo modo per le aziende e brand per farsi ricordare in un momento della giornata socialmente associato allo svago e al relax. Ancora più memorabili sono le mug che puntano sulla “distorsione”, quelle che sono realizzate con forme bizzarre e non regolari ma che prevedono sempre il manico. 

Il grande utilizzo delle mug ha sviluppato anche dei business paralleli, come i riscaldatori elettrici di tazze, che permettono di mantenere le bevande calde al loro interno, e i copri-mug, spesso in silicone, per rendere queste bevande trasportabili in tutta sicurezza. Ancora più scenografici sono i mug-tree (appendi-mug) anche loro personalizzabili, che solitamente si usano per ordinare le tazze a vista in modo da esaltarne i decori. 

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?