Magazine - Fine Living People
23/01/2020 - A Milano torna 4Ecom, l’evento di riferimento del mondo eCommerce

Meduza, il progetto discografico italiano conquista il mondo intero

Con oltre 100 milioni di stream su spotify sono i produttori italiani più in voga del momento. Impossibile non conoscere il loro singolo “Piece of Your Heart”.

La musica italiana è caratterizzata da alti e bassi: oggi ci concentreremo sui primi andando ad approfondire un progetto che sta avendo un enorme successo a livello globale. I Meduza sono un trio di produttori italiani che sta davvero lasciando il segno, con rotazioni altissime non solo presso le radio italiane, ma anche all’estero. Il loro successo è merito soprattutto del singolo “Piece of Your Heart”, che si è aggiudicato un posto di primo piano tra le canzoni più ascoltate nel 2019. Vediamo di capire meglio chi sono questi produttori e come sono arrivati a rompere il muro dei 100 milioni di stream su Spotify.

Chi sono i Meduza: il trio di produttori italiani più famoso del momento

I Meduza sono formati da Mattia Vitale, Simone Giani e Luca De Gregorio. Non un trio qualunque, visto che si parla dei produttori che oggi stanno monopolizzando le copertine globali delle riviste del mondo della musica. Sono loro gli artefici di un progetto che sta mettendo radici un po’ ovunque nel mondo, a partire dall’Italia fino ad arrivare in un paese che può essere già definito “di conquista”, ovvero il Regno Unito. Perché è proprio in UK che i Meduza stanno raccogliendo i consensi maggiori, al punto da essersi esibiti addirittura allo stadio di Wembley: un onore concesso a pochi eletti. Il tutto nasce dalla volontà di andare oltre la semplice dance e di proporre qualcosa di nuovo: una house music che possa definirsi davvero “house”, dunque da ascoltare anche a casa e in maniera leggera, senza per questo doverla ballare per forza nei club.

I singoli di successo: Piece of Your Heart e Lose Control

Impossibile non citare i due singoli più ascoltati quest’anno e parliamo in primis di “Piece of Your Heart”, un ritmo che ha davvero conquistato tutto il mondo. Il successo è stato talmente prorompente da aver richiamato alla memoria il boom degli Eiffel 65, dato che era da molti anni che la scena dance italiana non contava su protagonisti di questo calibro. Il vero trionfo dei Meduza? Aver creato una musica finalmente non più di nicchia ma mainstream, capace di catturare le attenzioni di un pubblico molto più vasto. Un merito poi confermato dall’uscita di “Lose Control” a ottobre, un altro pezzo che si ispira chiaramente alla house degli anni 2000, e allo stile di Roger Sanchez e Benny Benassi.



Leisure - 30/05/2019

Milano Photo Week, le novità del 2019

Portare la fotografia in città vuol dire dare spazio ai grandi scatti d’autore e ai progetti dell [...]

Travel - 11/01/2019

La film city di Doha, archeologia televisiva diventa attrazione turistica

I viaggiatori moderni lo sanno già: il Qatar è la nuova destinazione di stile e lusso per le long- [...]

Society - 16/12/2019

L’arte d’Australia vive di antipodi: la mostra al PAC di Milano

"Più che arte australiana è arte d'Australia", ci dice con sottile intento discernitorio il curato [...]

Top