26 Aprile 2022

Moda e calcio, allenaza che fa trend

Ci sono collezioni anche per atlete donne. E con l'avvicinarsi della Coppa del mondo in Qatar le partnership fioccano.

26 Aprile 2022

Moda e calcio, allenaza che fa trend

Ci sono collezioni anche per atlete donne. E con l'avvicinarsi della Coppa del mondo in Qatar le partnership fioccano.

26 Aprile 2022

Moda e calcio, allenaza che fa trend

Ci sono collezioni anche per atlete donne. E con l'avvicinarsi della Coppa del mondo in Qatar le partnership fioccano.

Il mondo della moda ha spesso relazioni con industrie al di fuori del suo universo, che si tratti della letteratura e delle arti, o del cibo e del cinema. Ora, è emersa una tendenza interessante in cui la moda e il calcio sono diventati amici improbabili ma profondamente solidali. Ecco come.

La moda ha sempre stretto collaborazioni tanto originali quanto prestigiose. Il mondo dell’arte, certo, ma anche l’industria alimentare e automobilistica, e il cinema, sono alcuni dei campi preferiti dalla moda. Ma oggi, il settore si sta avventurando in un mondo dove nessuno si aspettava di vederlo: il calcio. 

Questa nuova ossessione sta portando ad alcune collezioni sorprendenti, che si rivolgono ad un pubblico sempre più ampio.

Se la moda ha ispirato a lungo il mondo del calcio, sembrava improbabile qualche anno fa che accadesse il contrario. Eppure, i nuovi stilisti di oggi sembrano essere totalmente affascinati dal bel gioco.

Non si accontentano più di fare dei calciatori degli ambasciatori delle star, né si accontentano di fornire alle squadre più prestigiose del mondo dei completi di lusso. No, ora vogliono anche godersi il loro momento di gloria, tra i cori dei tifosi, mettendo i loro vestiti in campo.

Calcio e moda: Una relazione inevitabile?

A prima vista, il settore del lusso e il calcio sono due mondi molto diversi e ugualmente distanti. Da un lato, lo sfarzo e il glamour delle grandi capitali della moda, dall’altro, uno sport popolare.

Ma, col tempo, i legami tra questi due mondi sono diventati numerosi, se non altro perché il settore del lusso si è appropriato dei codici della strada già da diversi anni, e le star del calcio sono tra i personaggi più popolari sui social network. Basta guardare Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, che hanno quasi 750 milioni di follower su Instagram – più di Kim Kardashian e Kylie Jenner messi insieme.

Questo è stato sufficiente per le più grandi case di moda per iniziare a firmare i servizi di queste stelle del calcio, che attirano le folle ad ogni loro partita. La recente partnership tra Dior e Kylian Mbappé ne è un buon esempio.

L’attaccante del Paris Saint-Germain ora presta la sua immagine alle creazioni Dior Homme, così come alla fragranza Sauvage del marchio. È un ottimo modo per la casa di moda francese di mettersi sotto i riflettori. Ma ora, l’industria della moda sta iniziando a conquistare il campo, disegnando maglie e kit per le squadre più popolari del mondo.

Le maglie da calcio diventano chic

Guidata dalla designer Christelle Kocher, l’etichetta Koché è una delle prime ad aver abbracciato la passione per il gioco.

Già nel 2017, il marchio ha annunciato una partnership con la squadra di calcio Paris Saint-Germain, presentando la terza maglia sulla passerella della Fashion Week. Incredibile, ma vero. E l’etichetta non si è fermata lì, visto che ha appena svelato una nuovissima collezione con il Milan e il marchio Puma, a tema sull’upcycling. Qui, l’idea è quella di trasformare le maglie invendute dei rossoneri in creazioni couture.

Nel 2020, è stato il marchio Balenciaga a irrompere nel mondo del calcio, anche se a modo suo.

Infatti, non c’è stata nessuna partnership per la casa di lusso, ma una collezione di maglie con i loghi della squadra Balenciaga – un club fittizio che inevitabilmente ha guadagnato molti sostenitori.

Queste varie incursioni hanno continuato a moltiplicarsi negli ultimi anni, al punto di vedere ora partnership che probabilmente non avrebbero mai visto la luce del giorno in passato.

Maglie celebrative e Kit esclusivi

Per celebrare i 120 anni del Real Madrid e i 20 anni di Y-3 – frutto della collaborazione tra il designer Yohji Yamamoto e Adidas – è stata creata una collezione commemorativa.

Questa presenta diversi pezzi, tra cui maglie, top da riscaldamento e pantaloni, completamente reinventati con l’estetica d’avanguardia del designer giapponese, e il logo ‘Y-3’ che sostituisce quello del marchio a tre strisce. Sebbene non sia la prima collaborazione con il famoso club di calcio madrileno, questa collezione ha un taglio più fashion che mai, ed è supportata da una campagna eccezionale con alcune delle icone del club, a cominciare da Karim Benzema.

Pochi giorni dopo, Stella McCartney è scesa in campo, sempre in collaborazione con Adidas,  questa volta per presentare una collezione femminile pensata appositamente per le giocatrici dell’Arsenal.

Una felpa con cappuccio, leggings, una maglia pre-partita e un paio di scarpe Adidas by Stella McCartney Ultra Boost 22 compongono questa collezione Arsenal Women’s, presentata sul campo dell’Emirates Stadium il 26 marzo, prima di essere distribuita nei negozi due giorni dopo.Se una cosa è certa, è che gli stilisti più all’avanguardia hanno iniziato ad entrare nel mondo del calcio. Ed è una tendenza che, come ci ricorda la redazione di scommetteronline.info, dovrebbe crescere nei prossimi mesi con l’avvicinarsi della Coppa del Mondo, in programma in Qatar a novembre.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?