8 Aprile 2022

Monza Green Experience, verde e bellezza da tutta Italia

Incontro con Samantha Ceccardi, l'ideatrice della manifestazione che dal lockdown del 2021 è passata a raccogliere 10mila appassionati. E per l'edizione 2022 si prevede molto di più.

8 Aprile 2022

Monza Green Experience, verde e bellezza da tutta Italia

Incontro con Samantha Ceccardi, l'ideatrice della manifestazione che dal lockdown del 2021 è passata a raccogliere 10mila appassionati. E per l'edizione 2022 si prevede molto di più.

8 Aprile 2022

Monza Green Experience, verde e bellezza da tutta Italia

Incontro con Samantha Ceccardi, l'ideatrice della manifestazione che dal lockdown del 2021 è passata a raccogliere 10mila appassionati. E per l'edizione 2022 si prevede molto di più.

Parte oggi la tre giorni di passione per piante e mondo green a Monza. La manifestazione che raccoglie 50 espositori e vivaisti da tutta Italia si chiama “Monza Green Experience 2022, “un’occasione per far conoscere Monza come la città del verde, emozionare il pubblico con un evento inedito dedicato a fiori e piante – afferma Samantha Ceccardi, managing director di Visionplus che ha ideato l’evento un appuntamento in cui il verde di qualità dà vita a qualcosa di magico.”

Con Monza Green Experience, sostenuta da Comune di Monza e Provincia di Monza Brianza, la città vuole dare valore al suo patrimonio botanico, accogliendo tutto ciò che ruota attorno al mondo green tra arte, piante rare, flower designer, giardini tematici e aprirà le sue porte anche a particolari connubi tra natura e handmade market, tra laboratori ed incontri, tra street food e concerti.
Per dare a tutti l’occasione di “creare”, l’organizzazione della MGE 2022 ha pensato a momenti di condivisione artistica dedicati sia ai più piccoli che agli adulti. Iscrivendosi direttamente sul sito www.monzagreenexperience.it nella sezione dedicata ai workshop potrete consultare tutte le proposte.
Samantha Ceccardi, managing director Visionplus ideatrice dell’evento, racconta: “Le cornici della manifestazione sono l’elegante avancorte della Villa Reale di Monza e le sue Serre, che con più di 4000 varietà di rose, gli splendidi giardini e il parco cintato più grande d’Europa, sono diventati negli anni un punto di riferimento per tutti gli appassionati di natura, del vivere green e della vita all’aria aperta”.
Monza Green Experience 2022 è l’occasione per far conoscere Monza come la città del verde, emozionare il pubblico con un evento inedito dedicato a fiori e piante.

Dal 8 al 10 aprile 2022 il capoluogo brianzolo tornerà ad essere per la seconda volta la capitale della floricoltura italiana, dopo lo straordinario successo della prima edizione assistita da più 10.000 visitatori. Quest’anno si aggiungeranno nuovi splendidi scenari, come l’elegante Avancorte e le Serre della Villa Reale di Monza, punti nevralgici della città la cui suggestiva eleganza sarà una cornice ideale per la manifestazione. A solo un anno di vita, il progetto, nato da un’idea di Visionplus, già regista dell’affermata Monza Wine Experience, è diventato un vero punto di riferimento per tutti gli appassionati di verde e per i semplici curiosi che desiderano avvicinarsi per la prima volta al mondo delle piante e dei fiori. I migliori florovivaisti d’Italia saranno pronti a mostrare al grande pubblico le loro varietà più particolari, mettendo disposizione le loro conoscenze e la loro passione per la professione, con l’obiettivo di valorizzare la cultura del verde di qualità e contribuire a una positiva e responsabile trasformazione della nostro quotidiano approccio urbano.

Ma è la sensibilizzazione delle nuove generazioni sul tema della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente la vera sfida di Monza Green Experience: per questo saranno presenti gli studenti del Liceo Artistico Nanni Valentini, che si cimenteranno nella realizzazione di opere naturalistiche nei giardini della Villa Reale.

A Monza Green Experience 2022 anche il “teatro del fiore” con incontri presso gli stand dove i vivaisti divulgano l’arte della coltivazione ai visitatori.

Grazie alle giornate dell’evento, che prevedono anche uno spazio per il green food e per la creatività floreale, verrà consacrata la tradizione ambientalistica della città di Monza, da sempre attenta alla sua storia botanica e alla cura per l’ambiente, intesa come strumento per ripensare il turismo green e per circondare i cittadini delle bellezze della Natura.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Burano, merletti e colori

Quest’anno si tiene la terza biennale del merletto sull’isola di Burano, una delle isole di Venezia, famosa per il suo

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?