Magazine - Fine Living People

Questa immagine è un’opera d’arte (sold out) di Zhuang Hong Yi

Zhuang Hong-Yi è un artista cinese che opera tra i Paesi Bassi e Pechino. A mettere a segno la vendita la HOFA di Londra.

L’uscita inaugurale di HOFA, House of Fine Arts di Londra, per l’arte NFT (non-fungible token) è intitolata Pink Flower di Zhuang Hong Yi. Questa cripto-arte unica è un video ultra HD della firma artistica scultorea floreale dell’artista creata interamente in formato digitale. I 25 fotogrammi digitali unici estratti dal video criptato 1/1, sono stati rilasciati come copie settimanali in edizione limitata. E l’opera è andata sold-out nell’ultima settimana di marzo 2021.

La galleria HOFA (House of Fine Art) è specializzata in arte contemporanea di artisti internazionali affermati ed emergenti. HOFA è determinato a presentare una moltitudine di discipline artistiche con un’attenzione particolare al talento, alla diversità e alla rilevanza culturale eccezionali. Dedicata a supportare talenti rari e rendere il loro lavoro accessibile a livello globale, la galleria lavora a stretto contatto con tutti i suoi artisti per garantire il massimo livello di eccellenza e integrità nelle sue sedi a Londra, Los Angeles e Mykonos.

L’artista di “Pink Flower”, Zhuang Hong Yi racconta: “La digitalizzazione dei fiori nell’astrazione della virtualità serve a creare uno spazio di nuove possibilità, nuovi confini e nuove concezioni di ciò che l’arte può essere. Pink Flower simboleggia l’esplorazione e l’espansione della mia creatività. Il paesaggio floreale che si espande in diverse strutture e dimensioni rende il colore aperto e diretto che si diffonde attraverso le piattaforme. Pink Flower simboleggia la mia aspirazione a ispirare ed elevare “.

Zhuang Hong-Yi è un artista cinese, nato nella provincia di Sichuan nel 1962. Ha studiato al Sichuan College of Fine Arts in Cina e all’Accademia Minverva nei Paesi Bassi. Dall’inizio degli anni ’90 vive e lavora tra i Paesi Bassi e Pechino.

Zhuang ha lavorato con una varietà di materiali e media, ispirato sia dal suo background asiatico che dalla sua conoscenza della cultura europea. È meglio conosciuto per i suoi dipinti di “aiuola” creati piegando innumerevoli pezzi di carta di riso dipinta in piccoli fiori.

Le opere sono state vendute tramite il partner Zora, che collega perfettamente l’artista alle sue creazioni, con royalties pagate direttamente tramite Etherium Blockchain in ogni transazione, assicurando che l’autenticità e il riconoscimento rimangano al creatore. Elio D’Anna, cofondatore di HOFA e ARTCELS, spiega: “Abbiamo sempre mirato a innovare in questo mercato e nel 2018 siamo diventati la prima galleria di belle arti a offrire acquisti tramite criptovaluta. Il nostro ingresso negli NFT diventerà un altro primato, poiché introduciamo con successo l’arte contemporanea di artisti riconosciuti e celebrati nella criptosfera. “

La guida per i collezionisti che prima non avevano familiarità con l’acquisizione di NFT accompagnerà il rilascio sul sito web di HOFA.



Society - 26/11/2019

“Rigeneriamo la natura”: in tavola piatti degli chef per Legambiente

Arriva a Benevento il progetto “Rigeneriamo la natura”, al lavoro “Gli Chef per l’ambiente [...]

Trends - 15/01/2021

Nonostante le chiusure, via dei Calzaiuoli a Firenze ha ancora tanta vita

Via dei Calzaiuoli a Firenze è ancora la strada più trafficata e appetibile per il business dello [...]

Leisure - 09/10/2019

Le visioni vertiginose di Fabio Giampietro

“Scraping the Surface, attraverso la tela” di Fabio Giampietro che parte alla Fabbrica Eos Galle [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!