Magazine - Fine Living People

Raccolta punti: cosa c’è da sapere sulla fidelizzazione

Tra le offerte vantaggiose dei programmi fedeltà, un’iscrizione gratuita ed un catalogo sempre aggiornato con nuovi premi.

L’obiettivo di molte aziende, oggi, è quello di instaurare un rapporto di fiducia con i propri clienti, premiandoli con una serie di vantaggi. Proprio per questo sono sempre più diffusi i programmi fedeltà: il più famoso è quello PAYBACK, che coinvolge oltre 200 partner provenienti dai più diversi settori. Per chi non lo conoscesse, si tratta di un programma fedeltà multipartner che, con una sola fidelity card, permette di accumulare facilmente punti sugli acquisti. 

La raccolta punti PAYBACK è molto più semplice rispetto ai classici programmi fedeltà per una serie di motivi. Innanzitutto, per richiedere una carta fedeltà PAYBACK bastano davvero pochi minuti e l’iscrizione all’iniziativa è gratuita. Una volta ottenuta la card, si possono accumulare punti sia con gli acquisti nei negozi fisici dei partner che comprando direttamente online sui rispettivi store. Nel primo caso, bisogna consegnare al rivenditore il codice personale della propria carta. Nel secondo caso, bisogna effettuare l’accesso dal sito PAYBACK e selezionare quindi il partner presso cui si intende fare shopping. Per alcuni partner online, inoltre, è possibile inserire il codice numerico della carta PAYBACK direttamente al momento del pagamento, così da evitare un passaggio in più.

Sono tanti i vantaggi legati alla raccolta punti PAYBACK, primi tra tutti ci sono i premi del catalogo; questi ultimi non sono sempre uguali, ma cambiano di volta in volta, perché il catalogo viene costantemente aggiornato nel tempo. Oltre ai premi è possibile utilizzare i punti per ottenere buoni sconto che possono essere attivati per risparmiare sugli acquisti che si effettuano presso i brand partner dell’iniziativa. Un’altra possibilità offerta dal programma è quella di ottenere dei coupon che possono contribuire ad accelerare la propria raccolta punti. Attivando i coupon prima di completare l’acquisto, che sia esso nel punto vendita o online, sarà possibile ottenere punti extra per la propria raccolta, così da raggiungere prima il numero minimo di punti per poter richiedere i premi.

Una volta effettuati gli acquisti, i punti ottenuti saranno visibili sul proprio saldo PAYBACK entro 48 ore. Gli stessi punti vengono poi accreditati (e sono quindi spendibili) dopo la scadenza dei termini di reso del prodotto o servizio acquisito. Per tenere sotto controllo il proprio saldo h24, si può scaricare l’app PAYBACK, disponibile sia per Android che per iOS. Utilizzandola, si può inoltre mostrare la carta fedeltà direttamente in digitale, così da risparmiare tempo oltre che spazio nel proprio portafogli. 

La raccolta punti PAYBACK 2020 presenta le seguenti tempistiche: ogni cliente può accumulare punti PAYBACK fino al 31 dicembre 2022. Una volta riscattati, gli stessi sono spendibili fino al 31 gennaio 2023. Per ogni euro speso presso qualsiasi marchio partner dell’iniziativa, si ottiene 1 punto e per richiedere il primo premio basta raggiungere la soglia dei 380 punti.



Design of desire - 18/06/2021

Ethimo apre nel Durini Design District a Milano

In via Cavallotti 8, all’interno del Design District di via Durini, ‘circuito’ che da anni ra [...]

Leisure - 13/11/2017

Gavino Murgia Quartet, il jazz è un ponte culturale

Abituato alle platee di tutto il mondo, il grande nuorese del jazz, Gavino Murgia, è arrivato a Jaz [...]

Travel - 24/08/2018

Amiata, la Toscana d’autunno è ancora più bella

Amiata, montagna che è madre e che nutre e che racconta una Toscana ancora tutta da scoprire: nasce [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!