Magazine - Fine Living People

Saldi 2019, i trend del mercato italiano

“Sconti di lusso”: un’analisi della situazione a Milano, Torino e Sicilia .

Lo scontrino medio è di poco superiore ai 100 euro mentre la percentuale media di sconto si è attestata sul 30%. Questi sono i numeri iniziali dei saldi invernali milanesi, termometro degli andamenti globali del fashion system. Le vendite nelle prime ore stanno andando bene ma non c’è ancora il boom. Dalle prime rilevazioni effettuate da FederModaMilano (Confcommercio Milano) emerge un andamento in linea con lo scorso anno.

Scarpe Frau: da Verona le scarpe moda dalla qualità artigianale. La scorsa collezione è in saldo.

Una partenza non effervescente – rileva Renato Borghi, presidente di FederModaMilano – che ha visto comunque numerosi consumatori a caccia dell’affare e della qualità nei nostri negozi. Ciò lascia ben sperare. Auspichiamo, quindi, che nei prossimi giorni possano crearsi le condizioni favorevoli a quegli acquisti che davvero garantirebbero agli operatori commerciali la liquidità necessaria in vista dei vicini appuntamenti di presentazione delle nuove collezioni di moda. Nell’ultimo sondaggio effettuato da Federmodamilano, la stragrande maggioranza dei soci si era espressa per posticipare i saldi all’effettiva fine stagione: al termine di gennaio o, addirittura, a febbraio. A fronte di un mercato che si sta evolvendo e di nuove esigenze, riproporremo agli operatori un nuovo sondaggio”.

Secondo le aspettative, la stima delle vendite di FederModaMilano (Confcommercio Milano) è di 430 milioni di euro, con un acquisto medio a famiglia di 362 euro e, a persona, di quasi 170 euro.

Lo sconto medio dei saldi invernali milanesi – stima FederModaMilano – sarà dal 30 al 40%. Affluenza in centro città, nelle vie commerciali e, in particolare, nei negozi dei centri commerciali. Prodotti più venduti in questa prima giornata: maglieria, camiceria, scarpe. Il freddo di questi giorni ha incentivato anche gli acquisti dei piumini, mentre per i capi spalla si tende ad aspettare ancora qualche giorno con il pieno rientro in città dei milanesi. Le aspettative degli operatori – rileva Federmodamilano – appaiono positive.

Torino Outlet Village, il più recente progetto di Arcus Real Estate, ha aperto le sue porte al pubblico il 24 marzo 2017.
Un complesso di 20.000 mq, distribuiti su un unico livello a cielo aperto ed attraversato da una promenade lunga 290 metri con ben 90 negozi delle migliori marche, tra i quali: Adidas, Armani, Coach.

Grande affluenza di visitatori italiani e stranieri a Torino Outlet Village, polo di riferimento per lo shopping di lusso a 10 minuti dal centro di Torino. I risultati del primo giorno di saldi confermano il trend positivo di Torino Outlet Village che a poco meno di due anni dalla sua inaugurazione sta ottenendo importanti riscontri dai clienti italiani e stranieri, in crescita a doppia cifra rispetto all’anno precedente.

La location è il più recente progetto di Arcus Real Estate, ha aperto le sue porte al pubblico il 24 marzo 2017. Un complesso di 20.000 mq, distribuiti su un unico livello a cielo aperto ed attraversato da una promenade lunga 290 metri con ben 90 negozi delle migliori marche, tra i quali: Adidas, Armani, Coach, Ferrari, Gucci, Jil Sander, La Perla, Michael Kors, Nike, Roberto Cavalli, Trussardi e molti altri. Completano l’offerta un’accurata selezione di punti ristoro e servizi di ospitalità pensati per offrire ai propri ospiti un’esperienza di shopping unica.

Al Torino Outlet Village ci sono 90 negozi dei marchi più prestigiosi che propongono ulteriori sconti fino al 70% sui prezzi outlet delle collezioni Autunno/Inverno. Torino Outlet Village è il punto di riferimento per lo shopping a prezzi outlet per i torinesi e, grazie alla sua posizione strategica, facilmente raggiungibile anche dalle località del Piemonte e Valle D’Aosta. Rimane aperto dalle 9 alle 21 per i primi due weekend dei saldi: 5/6 e 12/13 gennaio. Le 8 ristorazioni dell’Outlet Village terranno aperto fino alle 22, consentendo ai clienti di poter rimanere anche a cena.

In Sicilia, il Sicilia Outlet Village, fondato nel 2010 da Arcus Real Estate, è il primo e unico Outlet Village del lusso dell’isola siciliana. Situato in provincia di Enna, nel cuore della regione, lungo l’autostrada A19 che unisce le città di Catania e Palermo.

SICILIA – Il Sicilia Outlet Village, fondato nel 2010 da Arcus Real Estate, è il primo e unico Outlet Village del lusso dell’isola siciliana. Situato in provincia di Enna, nel cuore della regione, lungo l’autostrada A19 che unisce le città di Catania e Palermo.

Negli oltre 140 negozi dei marchi più prestigiosi si gode di un ambiente elegante, con molteplici servizi “dedicati alle famiglie e a quelli più esclusivi pensati per i clienti più esigenti”, dichiara Victor Busser Casas General Manager di Arcus Real Estate.

L’affluenza durante il primo giorno di saldi è stata ottima, migliaia i visitatori che hanno approfittato dei prezzi ulteriormente ribassati: i grandi marchi del panorama fashion presenti all’interno del Village propongono infatti saldi fino al 70% sui prezzi outlet, già scontati tutto l’anno. Fare shopping diventa così un’occasione irresistibile e l’Outlet Village ancora più vicino grazie agli speciali collegamenti con navette dedicate in partenza da Palermo e Messina. Inoltre, per il primo weekend dei Saldi, a disposizione dei suoi clienti ci sarà un servizio gratuito di Hands Free Shopping, grazie al quale sarà possibile lasciare temporaneamente gli acquisti in un’area dedicata e continuare lo shopping in tutta libertà.



Leisure - 05/03/2020

Com’erano grandi i messicani d’America quando facevano i murales

Vida Americana: Mexican Muralists Remake American Art, 1925–1945, al Whitney Museum di New York fi [...]

Design of desire - 01/02/2019

Una casa all’avanguardia, quando il design incontra la tecnologia più evoluta

Il design scommette sul connubio tra tecnologia e sostenibilità. Obiettivo è creare ambienti confo [...]

Leisure - 23/03/2018

L’audace rilettura di Spoon River a firma Enzo Moscato

Debutta, al Teatro Nuovo di Napoli, Raccogliere & Bruciare scritto, diretto e interpretato da En [...]

Top