14 Febbraio 2023

Scarpe e moda: i modelli che hanno fatto la storia

Gli anni Settanta e gli anni Novanta, le tendenze di calzature da ginnastica e le recenti linee di Kanye West.

14 Febbraio 2023

Scarpe e moda: i modelli che hanno fatto la storia

Gli anni Settanta e gli anni Novanta, le tendenze di calzature da ginnastica e le recenti linee di Kanye West.

14 Febbraio 2023

Scarpe e moda: i modelli che hanno fatto la storia

Gli anni Settanta e gli anni Novanta, le tendenze di calzature da ginnastica e le recenti linee di Kanye West.

Si pensa che i vestiti siano il cuore della moda, tra passerelle e icone dello stile, ma le scarpe sono la parte più importante di tutto. Come per Cenerentola, devono accogliere i piedi alla perfezione e dare lustro al proprio outfit. Le scarpe più comode e utilizzate in assoluto sono le sneakers, infatti esistono molte versioni personalizzate ed è possibile trovarne modelli per tutti i gusti.

Non da meno le scarpe eleganti, i décolleté, i mocassini, gli stivali e le ballerine hanno avuto il loro momento. Tutti i tipi di brand hanno avuto dei modelli che sono rimasti nella storia e che ancora oggi sono molto ricercati.

Sneakers: la moda dallo sport allo streetwear

Le sneakers nascono, nello scorso secolo, negli Stati Uniti con la creazione di calzature in gomma con una maggiore durata. Il primo ambito in cui trovano la loro diffusione è quello sportivo. La maggiore diffusione delle sneakers parte dal mondo del basket, ma non solo. Un modello di scarpe che andava di moda già negli anni Sessanta fino agli anni Settanta, per poi tornare alla ribalta negli anni Novanta sono le Chuck Taylor All-Stars, o meglio conosciute come All-Star, lanciate dalla Converse. Queste scarpe di tela nascevano per i giocatori di basket, per ottimizzarne le prestazioni in campo, per poi diventare diffuse tra i musicisti e cantanti rock fino a diventare l’oggetto dei desideri di tutti.

Negli anni Ottanta è invece la Nike a trovare fortuna, ancora una volta a partire dal basket, grazie al modello di scarpe stringate indossate dal famosissimo cestista Michael Jordan: le Air Jordan. Queste scarpe in pelle, dal taglio alto, e con un logo dedicato al campione sportivo proprio accanto allo swoosh del marchio sono diventate presto tra le più gettonate. Prima nelle Nike, invece, l’Adidas aveva personalizzato le scarpe ideate per giocare a tennis intitolandole proprio con il nome del giocatore di tennis Stan Smith. Negli anni Novanta anche la Reebok mette sul mercato un modello super innovativo: le Pump. Il nome deriva proprio dal modo in cui sono fabbricate, perché hanno delle camere d’aria che si gonfiano e si sgonfiano supportando i movimenti di caviglia e piede.

Sneakers oltre lo sport

Gli anni Settanta e gli anni Novanta sono stati i più prolifici per quanto riguarda le novità nel campo delle tendenze di calzature da ginnastica. Negli anni Settanta anche un altro modello è diventato di moda, mantenendo ancora oggi un buon primato, ovvero le Old School del brand Vans. Queste sono diventate famose prima tra chi andava in skateboard, poi anche tra i musicisti.

L’ultima novità in anni recenti è, infine, il modello nato dalla collaborazione tra Adidas e il cantante rap Kanye West nel 2015: le Adidas Yeezy Boost 750, seguite poi dalle Boost 350. Questi sono solo alcuni esempi di scarpe iconiche, ma di scarpe che hanno fatto la storia della moda ce ne sono ancora tante. Voi quali di queste avete provato o, soprattutto, volete provare?

Read in:

Ti potrebbe interessare:

DZ Bank fa un salto nel Web3

(Adnkronos) – Il rilancio del settore fintech passa per la restaurazione del clima di fiducia che ne aveva favorito l’ascesa.

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”