28 Aprile 2022

Smart Working in crociera, il boom 2022

le linee di navigazione nordamericane non richiedono più l'uso di mascherine a bordo. Le europee mettono in campo protocolli di sicurezza ad hoc.

28 Aprile 2022

Smart Working in crociera, il boom 2022

le linee di navigazione nordamericane non richiedono più l'uso di mascherine a bordo. Le europee mettono in campo protocolli di sicurezza ad hoc.

28 Aprile 2022

Smart Working in crociera, il boom 2022

le linee di navigazione nordamericane non richiedono più l'uso di mascherine a bordo. Le europee mettono in campo protocolli di sicurezza ad hoc.

La pandemia ha colpito in particolare il settore dei viaggi e soprattutto le crociere, ma sembra finalmente essere alle spalle. Secondo i dati di www.crocierissime.it, primo sito italiano interamente dedicato al mondo crociera, le vendite nel primo trimestre dell’anno sono aumentate del 55%, tornando quasi ai livelli del 2019, l’anno pre-pandemia, e le prospettive per tutto il 2022 sono ancora più rosee. Riprende così la crescita di questo settore, iniziata dal 2009, che ha permesso di raggiungere più di 30 milioni di passeggeri in tutto il mondo. E ora c’è anche la possibilità di fare smart working in crociera. Un chiaro esempio di questa ripresa sono le 16 nuove navi che si aggiungono all’offerta  del mercato crocieristico mondiale nel 2022.

Un buon esempio è l’esperimento che sta portando avanti Crocierissime in collaborazione con Costa Crociere. Un gruppo di consulenti di vendita del principale sito di prenotazione di crociere sta navigando per sperimentare un mese di smart working a bordo dell’ultima novità della compagnia di navigazione, la Costa Toscana, una nave con 18 ponti, 21 ristoranti e una capacità di 6.730 persone. Durante questo periodo potranno  toccare con mano la vita a bordo, verificare le misure di sicurezza, la qualità della compagnia e dei suoi servizi per trasmetterla nel miglior modo possibile ai clienti interessati.  La nuova Ammiraglia di Costa navigherà sul Mediterraneo Occidentale toccando i porti di Savona, Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia.   “Crediamo fortemente in questo progetto, questa è un’ottima opportunità per i nostri consulenti di vivere l’esperienza e di trasmettere dal vivo ai clienti il nuovo concetto di crociera offerto da Costa Crociere con Costa Toscana come prodotto di punta. Viaggiare su una nave da crociera è comodo per le famiglie e sicuro, grazie soprattutto ai nuovi protocolli d’imbarco. Dopo i primi mesi dell’anno possiamo dire che il trend della fiducia dei clienti è in forte crescita, con picchi anche pari a quelli precedenti la pandemia”, spiega Andrea Francescato, Operation Manager di Crocierissime.

SICUREZZA – Le linee di navigazione nordamericane non richiedono più l’uso di mascherine a bordo. La compagnia genovese Costa Crociere, invece, una delle più grandi del mondo, ha creato un protocollo di sicurezza ad hoc con l’aiuto di un gruppo di esperti.   Misure simili sono state adottate da altre compagnie in tutto il mondo. Quest’anno i passeggeri hanno aumentato la loro fiducia nella sicurezza delle navi da crociera dell’80%.   Un buon esempio è l’esperimento che sta portando avanti Crocierissime in collaborazione con Costa Crociere. Un gruppo di consulenti di vendita del principale sito di prenotazione di crociere sta navigando per sperimentare un mese di smart working a bordo dell’ultima novità della compagnia di navigazione, la Costa Toscana, una nave con 18 ponti, 21 ristoranti e una capacità di 6.730 persone. Durante questo periodo potranno  toccare con mano la vita a bordo, verificare le misure di sicurezza, la qualità della compagnia e dei suoi servizi per trasmetterla nel miglior modo possibile ai clienti interessati.  La nuova Ammiraglia di Costa navigherà sul Mediterraneo Occidentale toccando i porti di Savona, Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia.   “Crediamo fortemente in questo progetto, questa è un’ottima opportunità per i nostri consulenti di vivere l’esperienza e di trasmettere dal vivo ai clienti il nuovo concetto di crociera offerto da Costa Crociere con Costa Toscana come prodotto di punta. Viaggiare su una nave da crociera è comodo per le famiglie e sicuro, grazie soprattutto ai nuovi protocolli d’imbarco. Dopo i primi mesi dell’anno possiamo dire che il trend della fiducia dei clienti è in forte crescita, con picchi anche pari a quelli precedenti la pandemia”, spiega Andrea Francescato, Operation Manager di Crocierissime.   Secondo Crocierissime, a partire dalla prossima estate, tutte le navi della flotta Costa saranno di nuovo in servizio e pronte ad ospitare migliaia di passeggeri , con le quattro nuove navi più innovative: Costa Toscana, Costa Smeralda, Costa Firenze e Costa Venezia, che saranno posizionate nel Mediterraneo e dalle quali dall’ 1 aprile sarà possibile sbarcare e scegliere le escursioni in autonomia e in piena liberta’. Cosa possibile anche nei Fiordi Norvegesi e nelle Capitali Baltiche.    Il programma di Costa comprende un totale di più di 1.800 crociere dalla primavera 2022 all’inverno 2022-23, che portano alla scoperta di 179 destinazioni in tutto il mondo, con itinerari che vanno dai 3 ai 127 giorni di navigazione. 

Costa Crociere ha sostenuto il Festival di Sanremo 2022 a febbraio con i collegamenti dalla nave ormeggiata al largo della cittadina ligure. In questa primavera, invece, su Italia 1 è andata in onda un’edizione speciale di BATTITI LIVEMSC CROCIERE – IL VIAGGIO DELLA MUSICA.Alla guida della kermesse musicale Elenoire Casalegno e Nicolò De Devitiis. Sul palco in viaggio in 4 porti del Mar Mediterraneo (Palermo, Malta, Barcellona e Marsiglia) Elodie, Achille Lauro, Sangiovannni, Ofenbach, Annalisa, Matteo Romano, Giusy Ferreri, Aka7even, Sophie and the Giants, Alice Merton, Fred De Palma, Justin Quiles, Mr Rain, Deddy, Sottotono, Berna, Nika Paris & Room9, Follya, Darin, Riki e Tecla.

CHI PARTE PER DOVE – Dopo Costa Toscana, il programma di ripartenza della compagnia include Costa Favolosa il 28 aprile, con “mini crociere” nel Mediterraneo, Costa Venezia il 1 maggio da Istanbul, con un nuovo e unico itinerario di una settimana in Turchia e Grecia, e Costa Smeralda il 7 maggio, che offrirà un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale. Costa Pacifica riprenderà il 4 giugno da Bari, per scoprire la Grecia e Malta. Le crociere di due settimane alle Isole Canarie e alle Azzorre saranno operate da Costa Luminosa in aprile e maggio, mentre Costa Fortuna riprenderà le operazioni il 12 giugno nel Nord Europa. Inoltre, Costa Diadema dal 5 maggio offrirà una crociera a Lisbona, Costa Fascinosa il 1 maggio salperà per le Azzorre. Costa Deliziosa ha ripreso le sue crociere nel Mediterraneo dal 15 aprile, mentre Costa Firenze da Genova dl 7 aprile verso Spagna, Italia e Francia.

Gioco Viaggi, Cruise Operator specializzato in crociere di lusso, propone splendidi itinerari a bordo di Le Commandant Charcot, prima ice-breaker ibrida per l’esplorazione dei Poli, con crociere in Artide e Antartide nel pieno rispetto dell’ambiente: l’expedition vessel è studiato, infatti, per essere eco-compatibile e sicuro, anche in condizioni e latitudini estreme.

Oltre alle crociere “marittime”, tornano anche le crociere fluviali che navigano lungo i fiumi più affascinanti d’Europa come il Danubio, la Senna, il Reno, il Rodano o il Douro e attraversano città ricche di cultura e tradizioni.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?