Magazine - Fine Living People

Tra i vini delle Canarie ora c’è anche quello ottenuto dalle banane

L’obiettivo della cantina è creare prodotti innovativi azzerando gli sprechi legati al commercio e l’esportazione della frutta.

Fin dai tempi di Shakespeare nel 1500 arrivavano a Londra decine di qualità di vini dalle isole Canarie. In effetti sei location dell’arcipelago dell’oceano Atlantico sono produttrici ancora e più di prima di marchi DOP di vino: Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria, La Palma, El Hierro e La Gomera. Oggi, a 30 anni dall’esplosione della moderna industria vinicola di queste isole, arriva Gusto Canario, un e-commerce lanciato da pochissimo da un gruppo di imprenditori italiani.

L’iniziativa vuole portare in Italia alcune delle eccellenze delle Isole Canarie, dal vino alle marmellate, alla salsa mojo. Tra i loro prodotti di punta c’è il vino di banana delle Canarie IGP, prodotto da Bodegas Platé, nota cantina di Tenerife specializzata nella produzione di vini e creme di aceto a base di frutta. L’obiettivo della cantina è creare prodotti innovativi azzerando gli sprechi legati al commercio e l’esportazione della frutta.

L’azienda Bodegas Platé produce da oltre dieci anni specialità enogastronomiche innovative guidata da un’attività di ricerca e sviluppo volta ad azzerare gli sprechi legati al commercio e l’esportazione della frutta. Utilizza infatti prodotti che, pur essendo di alta qualità, non rientrano nello standard estetico richiesto dalla grande distribuzione. L’attenzione di Bodegas Platé si concentra in particolare sulla banana, alla base di un suo delizioso dolce da gustare in ogni occasione e di una profumata crema d’aceto, alla quale si aggiungono le creme di aceto al mango, alla maracuja, alla mora e al peperone. Il suo prodotto più rappresentativo e originale è il vino di banana IGP, ottenuto dalla fermentazione delle banane a freddo e caratterizzato da aromi fruttati. Accanto al vino di banana, si aggiungono quelli di mora e la maracuja, due varianti frizzanti e di minor gradazione, con una combinazione di aromi e sapori tropicali.

Su Gusto Canario si trovano vari prodotti unici: dall’originalissimo vino di banana alle tradizionali salse mojo, fino alle inaspettate confetture di frutta esotica come papaya, mango, guaiava, aloe, e creative combinazioni di ingredienti.

Il team di Gusto Canario seleziona le specialità da proporre sulla propria piattaforma collaborando a stretto contatto con i produttori locali, custodi di un’artigianalità trasmessa nel corso dei secoli e dell’impegno verso una lavorazione sostenibile che esalti le caratteristiche delle materie prime locali e che rispetti l’ambiente.

Come appunto il Bodagas Platé, Tenerife, vino di banana IGP delle Isole Canarie – Fruttato e semisecco, sorprendente per sapore e aromi. Conm il 12.5% di gradazione alcolica in entrambe le varianti, è ottenuto da banane, sbucciate e tritate finemente, introdotte in serbatoi di acciaio inox in cui sono fatte fermentare a bassa temperatura. Il vino ottenuto è poi filtrato. Sono utilizzate solo banane delle Canarie e il prodotto finale, decisamente dolce, non contiene uva.
Il suo colore giallo paglierino brillante rivela un profumo fresco e tropicale con note di ananas, guava, frutto della passione, insieme ad altre varietà di frutta bianca come la mela e la pesca con morbidi tocchi di banana non stucchevoli e note di fragrante pasticceria.



Travel - 11/01/2019

International Kite Festival, gli aquiloni d’India in un paradiso terrestre

Il festival di Uttarayan è un fenomeno unicamente Gujarati, quando i cieli sulla maggior parte dell [...]

Leisure - 01/11/2017

Gli anniversari del 2017: dalla Summer Of Love a Figli delle Stelle

Questo 2017 sarà sicuramente ricordato come il momento di ripresa economica concreta per tutto l'Oc [...]

Design of desire - 03/02/2020

Cucine Ernestomeda, la rivisitazione del modello K-lab

In occasione della manifestazione Swissbau, l'azienda marchigian Ernestomeda, in partnership con il [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!