13 Febbraio 2024

Trend quiet, potere al “silenzio”

13 Febbraio 2024

Trend quiet, potere al “silenzio”

13 Febbraio 2024

Trend quiet, potere al “silenzio”

Tra le tendenze di questo 2024 appena avviato, quella della riscossa dei quiet è ormai una direzione di successo consolidata. Non urlare, non strafare, vincere nella vita senza scomodarsi più di tanto. Tutte le energie sembrano essere dirette verso una sola meta: la discrezione.

Si è iniziato con il quiet luxury, il lusso non ostentato, l’antitesi dello show-off, e si è visto che sia nell’abbigliamento che nell’arredo, il gusto pacato e il silenzioso apparire “diverso”, ha pagato. Oggi lo vediamo da star ed esperte di fashion da ormai diverso tempo, il trend del vero lusso è il quiet luxury: materiali pregiati, nessun brand sfoggiato a massimi caratteri, solo colori tenui e tagli classici.

La moda sussurrata ha poi contagiato il mercato del lavoro. Sì perché se il quiet quitting (reagire silenziosamente alle imposizioni dei ruoli) ha dato l’avvio ad atteggiamenti dimessi, ora si parla di quiet thriving, ovvero prosperare con pacatezza. Che vuol dire entusiasmarsi per i compiti assegnati ma privilegiare i risvolti positivi del successo lavorativo dal lato sociale: il rapporto coi colleghi, l’affermazione di sentimenti di giustizia e solidarietà. Il tutto per allontanare le tensioni il più possibile, in tempi di dilaganti burnout.

Tutto questo desiderio diffuso di tranquillità si ritrova anche nei trend dei gesti quotidiani. Tanto che ora quiet quitting indica per traslazione anche un’abitudine a una cura della pelle moderata, senza eccessi. La skincare veloce in 4 mosse è quella che si predilige di questi tempi.

Fino ad arrivare al quiet outdoor, la moda che prevede in città l’abbigliamento da montagna (o campagna). Si vuole stare comodi, all’aperto, senza stress. E quindi felici e quieti, ci si veste sobriamente rilassati, senza rinunciare all’eleganza degli abbinamenti.

In foto di apertura: l’iconica borsa Zea in vendita alla boutique Atelier.C Firenze che si avvale di sarte e orafi con decennale esperienza. Stilisti e designer come Marco Contiello ed Alice Caporali, titolari di Atelier.C, ascoltano e accolgono tutti i desideri di clienti provenienti da ogni parte del Mondo per realizzare abiti, borse o arredamenti unici e irripetibili.

Read in:

admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Oggi si premia la ceramica

La ceramica del Mediterraneo protagonista a Vietri sul Mare, il primo paesino della Costiera amalfitana in provincia di Salerno. Si

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”