Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 19/10/2019

Miky Degni, la sua arte col vino anche in memoria di Leonardo

La mostra al Mumi e il volumetto sugli aforismi associati a opere. L'artista che dipinge col "nettare di Bacco" non smette di stupire.

Miky Degni, artista e designer che lavora col vino, è stato invitato a un’importante mostra collettiva per le celebrazioni di Leonardo Da Vinci, a Milano presso il Mumi Ecomuseo Ex Fornace dal 16 al 24 ottobre.

L’eredità di Leonardo Da Vinci” (questo il titolo della mostra di cui vedete in apertura la foto dell’opera di Degni) è un evento artistico patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e per l’occasione Miky Degni ha realizzato una grafica di grande formato raffigurante il ritratto del Genio di Leonardo. Un ritratto che l’artista milanese ha trasformato in un’icona contemporanea dal gusto pop.

Dal 2005 un’installazione permanente di Miky Degni è presente all’Alexander Museum di Pesaro. Alcuni dei suoi lavori sono pubblicati sui cataloghi Mondadori. Nel 2019 è stato impegnato nel tour “Per Amor di Vino” in giro per l’Italia.

Partecipare alle celebrazioni di Leonardo da Vinci con una mia opera – dice l’artista –  è per me un grande onore. Un pò perchè si svolge nella mia città e un pò perchè mi sento parte integrante della location prescelta, i Navigli, cuore pulsante della creatività milanese, luogo in cui svolgo la mia attività da 30 anni“.

La peculiarità di Miky Degni è usare, al posto dei canonici colori a olio o acrilico, il vino come pigmento per i suoi quadri. Alcune di queste opere si possono ammirare anche all’interno del suo libro “Aforismi ubriachi. Dipingo con vino perché l’inchiostro non lo reggo” (edito da Trenta editore), che ha una prefazione firmata dallo chef Claudio Sadler, ed è un volumetto curioso e irriverente, nato con l’obiettivo di suscitare tante domande, piuttosto che dare risposte. Molti i pensieri “fatti ad alta voce”, sono accompagnati da una “alcolica galleria” di quadri poiché l’autore, oltre a mettere nero su bianco idee e commenti dai toni piccanti e provocatori, dipinge tuffando il pennello direttamente nel calice di vino. Un intrigante percorso sensoriale che usa il Nettare di Bacco al posto dei colori per realizzare quadri originali e creativi.

Il connubio con aforismi aguzzi è spontaneo, così da presentare una visione perfetta e ampia della società del nostro tempo: “Spesso le intuizioni arrivano così, da frammenti di conversazioni, passeggiando e guardando l’umanità che ci circonda; perché l’ispirazione giunge sempre da loro, dalle persone”.

Miky Degni è un artista e graphic designer, ma soprattutto esteta. Nel 1990 apre Segnidegni, una boutique creativa che opera nel mondo della comunicazione. Vanta collaborazioni per importanti aziende nazionali e internazionali. Ha esposto i suoi lavori su tutto il territorio nazionale con alcune incursione all’estero (Lima, Montecarlo, Tokio, Lugano). Ha esposto alla Biennale Venezia a cura di Vittorio Sgarbi, al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, alla Triennale di Roma nel 2014 a cura di Achille Bonito Oliva.

 

Il libro raccoglie 40 aforismi associati a opere o particolari realizzati dallo stesso Miky Degni. Diversi gli argomenti trattati o accennati, dalla politica alle donne, dall’importanza della cultura al boom dei social, senza dimenticare ovviamente il mondo della cucina.

 



Leisure - 03/10/2018

I “Nonni” di Luca Ventura, un successo d’arte e sentimento

La sua collaborazione con The Way Magazine è iniziata con un reportage a puntate sugli USA (la prim [...]

Leisure - 23/01/2019

Fedez presenta il disco in aeroporto. A Linate tutto il brand Ferragnez

Con una party planner che ha organizzato compleanni e matrimoni strombazzatissimi, Fedez non poteva [...]

Travel - 17/10/2016

Lago di Como, CastaDiva Resort e Il Sereno aprono al design di lusso

Al Lago di Como gli arrivi di turisti negli ultimi 10 anni sono incrementati del 40% e molta di ques [...]

Top