Magazine - Fine Living People
Luxury

Luxury - 30/11/2016

DeepFlight, sottomarini privati rivoluzionari per esplorare gli abissi del mare

E dal 2017 nei più esclusivi resort del mondo anche le escursioni private.

DeepFlight è un’azienda con base a Richmond a in California, fondata dall’ingegnere di fama mondiale Graham Hawkes nel 1996. Graham l’ha creata con l’intento di sviluppare dei sottomarini a uso privato.

I sottomarini DeepFlight consentono esperienze uniche di navigazione subaquea, incontrando squali, balene, delfini, esplorare barbieri coralline o relitti.

Con i suoi 3 modelli attualmente in produzione, DeepFlight ha completamente rivoluzionato il concetto di sottomarino. La caratteristica di questi natanti consente un agile spostamento anche in superficie (pur mantendo una linea di galleggiamento molto alta, ndr), ma grazie alla propulsione e applicando principi simili a quelli del volo si può facilmente immergere ed esplorare i fondali marini.

dragon

DeepFlight Dragon è il rivoluzionario sottomarino per immersioni private.

Inoltre l’assetto positivo garantisce un livello di sicurezza più elevato rispetto ai competitor con sistema di galleggiamento a zavorra variabile, perchè questa metodologia di progettazione garantisce il ritorno automatico in superficie in caso di avaria dei motori o di urgenza.

Tutti i 3 modelli DeepFlight prodotti, Dragon, Super Falcon e Super Falcon 3S, sono mossi da una propulsione elettrica, che alimenta il sistema con soli 40V, ciò permette la navigazione anche in prossimità di bagnati o fauna marina.

Dragon è il primo ad offrire la completa libertà durante la crociera; progettato per l’immersione privata, rende possibile fermarsi a osservare un relitto o un animale grazie alle batterie al litio con 6 ore di autonomia tra una ricarica e l’altra e il nuovo sistema di controllo DeepFlight Manager (DDM). Il DDM permette di manovrare in totale sicurezza e autonomia il sottomarino dopo aver frequentato un breve corso (compreso nel pacchetto d’acquisto e tenuto da esperti DeepFlight). Il DDM permette anche e di impostare e gestire elettronicamente il limite di profondità che si vuole raggiungere.

La sua scocca realizzata in materiale composito e alluminio, che ricorda una macchina da Formula 1, gli permette di pesare solo 1800 kg con una lunghezza di soli 5 metri. Grazie a queste misure ridotte è possibile il rimessaggio su ogni barca che si desidera.

Il Super Falcon è il sottomarino top gamma di DeepFlight, con il prezzo che si aggira intorno ai 1.300.000 dollari (1.225.000 euro al cambio), è stato progettato per effettuare anche evoluzioni subacquee o il passaggi nei varchi più stretti delle rocciate.

La sua forma fa si che sia l’equivalente subacqueo di un aereo, come suo fratello minore Dragon, con cui condivide anche lo steso peso, ha la scocca realizzata in materiale composito e alluminio ed è lungo 6 metri. Permette di accomodare al suo interno due persone, separate da cabine indipendenti e ognuna dotata di sistema di aerazione autonomo.

super falcon

DeepFlight Super Falcon è disponibile anche con 3S che presenta 3 “cupole” per ospitare i passeggeri.

A differenza del Dragon si pilota tramite comandi intuitivi con tecnologia fly-by-wire. Sistema semplice ed efficace che la casa madre definisce “una semplicità di utilizzo degna di Apple”.

Questo modello è disponibile anche in versione 3S. Questa versione del Super Falcon, mantendo le stesse caratteristiche, è concepita per le escursioni turistiche sottomarine, infatti grazie alla lunghezza maggiore, permette il trasporto di 3 persone (2 passeggeri più il pilota).

Per garantire sempre la perfetta funzionalità dei loro prodotti DeepFlight garantisce anche dei servizi post vendita atti a aiutare l’armatore nella gestione del proprio sottomarino.

Il servizio di varo, di recupero e i sistemi di intregazioni su barche o da terra sono disponibili sempre prodotti da DeepFlight e inclusi nell’acquisto. Con l’acquisto di un sottomarino DeepFlight si ha anche inclusa la formazione per il pilotaggio che verrà fatta da un team specializzato direttamente sul proprio yacht o dalla base a terra prescelta per il varo.

ESCURSIONI NEI RESORT

DeepFlight all’ultimo Monaco Yacht Show ha reso nota la partnership con la compagnia di Shanghai, Rainbowfish Ocean Technology per entrare nel settore del turismo subaqueo. Le esperienze con i sottomarini saranno disponibili dal 2017 presso i grandi resort di lusso nel mondo.

La nostra partnership con Rainbowfish Ocean Technology è stata fatta per unire risorse, esperienze e capacità che ci porteranno ad avvicinare più persone al mondo DeepFlight”, ha detto il ceo di DeepFlight Adam Wright. Recentemente Wright è stato in Papua Nuova Guinea con il chairman di Rainbowfish, Xin Wu, che dice di “voler diventare il player leader nell’underwater tourism.

Maggiori dettagli sui sottomarini DeepFlight sul sito ufficiale.



Francesco D'Agostino
Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Leisure - 21/02/2017

La cotoletta alla milanese, ecco i posti dove si mangia la vera ricetta

È il simbolo della vecchia e un po' vilipesa cucina milanese, insieme a risotto, ossobuco e panetto [...]

Travel - 05/07/2018

In Perù sulla Ruta del Pisco, la strada delle cantine tradizionali

Il sud America è una terra magica dove la tradizione e la cultura degli antichi si mescola con l’ [...]

Leisure - 14/04/2018

Da Cracco in galleria arriva l’arte contemporanea

L’innovativo ristorante di Carlo Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano si lega all’ [...]

Top