Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 28/02/2020

Paola Lenti alla Biennale d’Architettura: il design dal pensiero flessibile

Lo scambio di vedute da culture diverse e l'annullamento tra interni ed esterni alla base della partecipazione.

L’azienda Paola Lenti parteciperà in qualità di sponsor alla 17. Mostra Internazionale di
Architettura –– How will we live together? –– organizzata dalla Biennale di Venezia.

Appena insignita del German Design Award 2020 nella categoria Gardening and Outdoor Living con la collezione Oasi (foto d’apertura), l’azienda della designer lombarda sarà presente nel capoluogo veneto per l’importante manifestazione che si  svolgerà dal 23 maggio al 29 novembre 2020.
Il tema scelto per questa edizione rimanda a una concezione dell’architettura che include, che supera i conflitti, consentendo agli uomini di vivere insieme superando le proprie individualità. La domanda stessa del curatore Hashim Sarkis sottende la risposta dell’architettura, la quale non può che immaginarsi in un futuro rispettoso delle differenze e consapevole della necessità di una coabitazione plurale del pianeta. L’architettura ha quindi il compito di dare forma visibile e concreta a un’idea nuova dell’abitare, dello stare insieme in un mondo che deve tener conto delle grandi trasformazioni che lo attraversano.
L’azienda Paola Lenti, da sempre sensibile a queste tematiche, sostiene con impegno la
Biennale Architettura 2020 proponendo il proprio contributo di idee e di progetti al centro del dibattito internazionale.
Paola Lenti considera lo scambio di professionalità e l’incontro di culture differenti come  momenti positivi, di crescita e li fa confluire in un unico processo creativo. È infatti nell’annullamento delle barriere fra interno ed esterno, nel saper accogliere con attenzione le idee di designer provenienti da tutto il mondo rendendole omogenee e coerenti nello stile e nella forma, nelle soluzioni d’arredo ottenute, rispettose dell’uomo e dell’ambiente, che si coglie la spontaneità con cui Paola Lenti sa annullare le discordanze a favore di un pensiero flessibile e disponibile al dialogo, capace di coniugare le tante interpretazioni contemporanee dell’abitare.

PAOLA LENTI Fondata a Meda nel 1994, Paola Lenti ha seguito un coerente e dinamico disegno imprenditoriale che l’ha resa oggi un ineludibile punto di riferimento nel settore del design internazionale.
L’azienda si è distinta in questi anni per la sua costante vocazione alla ricerca e alla sperimentazione su tessuti e materiali, attività che hanno permesso di ottenere oggetti d’arredamento capaci di anticipare e promuovere nel mondo la cultura dell’abitare.
La coerenza di pensiero e il rigore dell’azione hanno consentito a Paola Lenti di affermarsi come moderna interprete di proposte outdoor e indoor, offrendo soluzioni inimitabili per le molteplici modulazioni cromatiche e formali e per l’innovativo uso dei materiali, progettate per dare una lettura completa e composita degli spazi.

IL RECENTE PREMIO – Dopo Agio Amable, Kabà, Move, Rams, Kanji e Bistrò, quest’anno il premio Excellent Product Design dei German Design Awards è stato assegnato a Oasi, la collezione di sedute per esterno disegnata da Francesco Rota che prevede l’uso di Diade, uno dei materiali riciclabili più innovativi e interessanti presentati negli ultimi anni dall’azienda. La cerimonia ufficiale di premiazione si è svolta a Francoforte questo febbraio.



Fashion - 10/02/2016

Les Bohèmiens, il potere delle idee per la moda anti-mainstream

Due stuedenti alla Luiss di Roma, Francesco De Falco e Pasquale Vittorio D'Avino, si mettono in prop [...]

Leisure - 31/12/2016

I capolavori sottratti da Napoleone in mostra alle Scuderie del Quirinale

“Il museo universale. Dal sogno di Napoleone a Canova” così intitola la nuova mostra che ha ape [...]

Leisure - 31/01/2017

Giuseppe Iannaccone, collezionista illuminato che apre ai visitatori

La passione per l'arte tra le due guerre del Ventesimo secolo, Giuseppe Iannaccone la spiega così: [...]

Top