26 Ottobre 2018

Hogan riapre a Roma, nuovo hotspot per le celebrity

progetto dello studio londinese Checkland Kindleysides, la nuova veste della boutique fonde la tradizione del brand con il suo lifestyle contemporaneo.

26 Ottobre 2018

Hogan riapre a Roma, nuovo hotspot per le celebrity

progetto dello studio londinese Checkland Kindleysides, la nuova veste della boutique fonde la tradizione del brand con il suo lifestyle contemporaneo.

26 Ottobre 2018

Hogan riapre a Roma, nuovo hotspot per le celebrity

progetto dello studio londinese Checkland Kindleysides, la nuova veste della boutique fonde la tradizione del brand con il suo lifestyle contemporaneo.

Già meta di fashion victim internazionali in seguito alla riapertura, la storica boutique romana di HOGAN al numero 110 di Via del Babuino. Al centro dello shopping district di Roma, la boutique è completamente rinnovata su progetto dello studio londinese Checkland Kindleysides.

La nuova veste della boutique fonde la tradizione del brand con il suo lifestyle contemporaneo, esprimendone il DNA all’interno di uno spazio fisico.

Il restyling del monomarca – su progetto dello studio londinese Checkland Kindleysides – fonde la tradizione  del  brand con il  suo  lifestyle  contemporaneo, esprimendone  il dna  all’interno  di  uno spazio fisico.

Ampliati   gli   spazi   e completamente   rinnovati   gli   interni: al   centro   del nuovo design   c’è un’interpretazione  scultorea  del ‘movimento’, dove  viene  data  particolare  attenzione al  rapporto tra oggetto e spazio, con un’estetica che trae ispirazione dal lavoro dell’artista Umberto Boccioni, in  particolare  al  suo  masterpiece ‘Forme  uniche  di  continuità  nello spazio’.

Gli interni sono caratterizzati dall’unione di materiali pregiati e contrastanti – quali marmo nero e ottone accostati a superfici e dettagli di gusto più industriale.

I fondamenti principali che caratterizzano l’ambiente sono: ‘gallery plinths’ – grandi forme a cuneo disposte in successione punteggiano lo spazio e traggono ispirazione dall’idea di una scarpa ‘in movimento’. ‘Movement walls’ – grandi pareti con motivi animati su tenda a rete led esprimono graficamente il dinamismo e l’energia della città.

A febbraio 2018 a Milano per la presentazione di Hogan si sono visti Raoul Bova e Giorgio Pasotti con rispettive consorti (foto The Way Magazine).

‘Winged wall’ – installazione a muro definita ‘parete alata’, in ottone spazzolato il   restyling   della   boutique   romana   segue l’apertura   della nuova   boutique Hogan   di via Montenapoleone 5 a Milano, inaugurata la scorsa primavera.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?