9 Novembre 2023

Aleksandra Liput, magia delle credenze antiche

La diffidenza e le credenze intorno alla morte per peste. L'artista inscena un ambiente desolato ma ricco al tempo stesso di vita e simbolismi. Alla Oxilia Gallery nel quartiere NoLo a Milano.

9 Novembre 2023

Aleksandra Liput, magia delle credenze antiche

La diffidenza e le credenze intorno alla morte per peste. L'artista inscena un ambiente desolato ma ricco al tempo stesso di vita e simbolismi. Alla Oxilia Gallery nel quartiere NoLo a Milano.

9 Novembre 2023

Aleksandra Liput, magia delle credenze antiche

La diffidenza e le credenze intorno alla morte per peste. L'artista inscena un ambiente desolato ma ricco al tempo stesso di vita e simbolismi. Alla Oxilia Gallery nel quartiere NoLo a Milano.

Una stanza rosso fuoco invita i passanti alla scoperta di un mondo misterioso nel cuore del quartiere di NoLo a Milano. Alla Oxilia Gallert è arrivata l’arte di Aleksandra Liput, artista visiva che opera soprattutto nel campo della ceramica e dei tessuti, creando installazioni.
Nella sua produzione l’artista tratta problematiche legate alla spiritualità e agli oggetti magici e cerca
ispirazione nelle credenze e nei racconti antichi.

In relazione a questo sono visibili dei residui di memorie legate alle pestilenze del Seicento a cui l’installazione della Oxilia Gallery richiama: l’arte esposta richiama alla bocca impastata e grande arsura, fuoco che imperversa nel corpo, sguardo cupo e mutevole. Addirittura fu la dottrina miasmatica diffusa dal Medioevo sino all’Ottocento, a indicare l’aria miasmatica come causa diretta delle epidemie di peste, colera o vaiolo che decimavano le popolazioni di allora. Si trattava di esalazioni putride provenienti dall’interno della terra e la loro comparizione annunciava pestilenza o la morte stessa.

Alla Oxilia Gallery di Milano la mostra ‘FOUL AIR’ di Aleksandra Liput a cura di Dobroslawa Nowak, fino al 30 novembre 2023.
La mostra è in collaborazione con l’ Adam Mickiewicz Institute, co-finanziato dal Ministero di Cultura e Patrimonio Nazionale della Polonia.

Oxilia Gallery, via Nino Oxilia 9, 20127 Milano
info@oxiliagallery.com



“L’aria miasmatica” (foul air), che un un tempo si credeva preannunciasse pestilenze, è diventata ispirazione per il titolo per la mostra dell’artista visiva Aleksandra Liput. Ecco perché a terra, nei suggestivi locali della galleria a via Oxilia a Milano, ci sono le mascelle con doppie file di denti, il cuore doppio che indica la presenza del vampiro, i serpenti che strisciano intorno ai cumuli di terra, appositamente adagiati per terra in un ambiente pieno di archetipi.
Aleksandra Liput nella sua produzione artistica tratta tematiche legate alla paura, ai meccanismi di traumi
ereditari, ed anche alla spiritualità sensu lato ed al pensiero magico. I suoi lavori si riferiscono al mondo
utopistico di sogni e di desideri che riportano alla mente gli oggetti creati dalle antiche tribù, associati alle
pratiche magiche e religiose.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Maliparmi fa shopping solidale

L’eleganza a scopi benefici è sempre accattivante. È in arrivo lo shopping solidale per la Fondazione Francesca Rava NPH Italia

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”