Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 17/12/2019

Con gli studenti casertani dell’orchestra Don Bosco ed Enzo Anastasio

Con il sindaco De Magistris al Monastero di Santa Chiara a Napoli prima data per il lancio del primo album dell'orchestra dal titolo "Don Bosco is coming to Orchestra".

Sold out per la prima serata dei concerti itineranti della giovane orchestra degli alunni del Don Bosco di Caserta. Il 15 dicembre al Monastero di Santa Chiara a Napoli è stata la prima data dei concerti natalizi e la presentazione ufficiale del primo cd dell’orchestra dal titolo “Don Bosco is coming to Orchestra“. Al gioioso momento musicale è intervenuto, tra gli altri, anche il sindaco della città di Napoli, Luigi De Magistris. Abbiamo già avuto modo di parlare nei mesi scorsi della bellissima storia dei 65 elementi musicali con una età circa dai 7 ai 18 anni, tutti alunni della scuola Salesiana Don Bosco di Caserta (elementari,medie,liceo); un progetto musicale ambizioso, ma la sfida pare sia vinta, i ragazzi hanno vinto e questo Natale sarà molto diverso, anche per tutti coloro che hanno creduto a dare spazio alle idee ed alla volontà di trasmetter loro valori diversi.

Già dagli inizi, le vittorie ai concorsi, anche internazionali, hanno fatto capire che con corretti ed opportuni stimoli i sogni possono tradursi in idee e speranze per molti. Un clima ed una energia pura che si riscontra dal coinvolgimento di tutti quelli che hanno modo di ascoltare il concerto. Complici fondamentali i loro genitori che seguono fortemente le idee, li incoraggiano e li seguono ovunque. Una famiglia allargata che si muove anche per raggiungere i luoghi dei concerti. Almeno 200 persone che si spostano, tra l’altro la tappa del 15 dicembre era nel centro storico di Napoli tra i vicoli affollatissimi di turisti anche per il clima natalizio. L’esibizione presso il complesso monumentale di Santa Chiara è stata possibile grazie all’invito della Dott.ssa Milena Sepe (direttore generale) e grazie ai monaci Francescani di Santa Chiara.

La serata è stata presentata dal prof. Stefano Laudadio, arrangiamenti e direzione musicale del prof. Enzo Anastasio, assistente orchestra prof. Massimo Barone, mentre a supportare tutto ciò è il direttore dei Salesiani di Caserta Don Gino Martucci. Incidere un cd in studi professionali con questi ragazzi che studiano in una scuola che, ricordiamo, non forma musicisti professionisti è uno stimolo anche per il territorio campano, non solo, è dare concretezza alle idee e certezza nel futuro di tutti. Il cd natalizio è stato realizzato con tutti i ragazzi presso lo studio Elios di Castellammare di Stabia (Na), con arrangiamenti del Maestro Enzo Anastasio. Le riprese del cd sono state fatte presso lo studio Elios di Castellammare (Na) dal fonico Carlo Gentiletti. Si tratta di un live in studio (65 elementi tutti in sala di incisione). Il commento del prof. Enzo Anastasio (musicista).

Siamo stati (tutti insieme) la scorsa settimana nel bellissimo studio di registrazione Elios (Castellammare di Napoli) con le riprese del super sound engineer Carlo Gentiletti, ospitati alla grande da Nello E Giovy Manvati per registrare live in studio un disco natalizio con gli arrangiamenti e la direzione musicale curata da me. Una numerosa formazione mista (batteria, percussioni, basso, synth, tastiere, pianoforte, chitarre, violini, sax, trombe, flauti traversi, flauti dolci, diamoniche, keys, glockenspiel, cori e voci soliste). Per noi è qualcosa di veramente unico…riuscire a far suonare, registrare e portare in concerto ragazzi/bambini che si sono avvicinati alla musica grazie alla passione che cerchiamo di trasmettere, le lezioni tenute durante le mie ore di educazione musicale più i corsi pomeridiani proposti nei nostri ambienti scolastici. I dischi sono stati stampati…sono pronti, saranno disponibili agli stand di ogni concerto o presso la segreteria amministrativa dei Salesiani di Caserta.”

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris con Anastasio – foto di Maurizio De Costanzo/The Way Magazine.

Le prossime date: • 18 dicembre: Concerto e presentazione cd presso la CHIESA DEI SALESIANI DON BOSCO di Napoli – Doganella ore 17.30 (a favore dei giovani immigrati accolti dall’Istituto stesso e dal centro di accoglienza) • 30 dicembre: Concerto e presentazione cd presso CHIESA DEL BUON PASTORE – Caserta (concerto a favore della Caritas Diocesana) ore 19 • 4 gennaio: Concerto presso l’ISTITUTO PENITENZIARIO MINORILE di Airola (a favore dei ragazzi detenuti)

Testo e foto a cura di Maurizio De Costanzo



Society - 13/05/2020

Fabrizio Giaconella di Visionari: “Un casco da stampare in 3D potrebbe aiutare nella lotta contro il Coronavirus”

Fa un certo effetto parlare con il project leader di Visionari MAKEIT, Fabrizio Giaconella, e ascolt [...]

Leisure - 18/12/2018

Funclab Collective, il piccolo schermo diventa scultura

Abbiamo visto Cathodic jungle del Funclab Collective alla Torre Velasca di Milano. Una stanza comple [...]

Fashion - 19/04/2017

Frau, da Verona le calzature artigianali hanno anche una sneaker celebrativa

Con la mania dei numeri sulle scarpe (e ovunque) che dilaga, avrà un senso mettersi al piede una sc [...]

Top