Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 19/12/2017
LIVE

Ivana Spagna tra pop e libri

Sarà Capitato Anche a Voi è il libro che Ivana Spagna sta promuovendo in questo periodo, l’ultimo di una serie di scritti che indagano sulle vicende umane da un punto di vista inedito per la cantante. Ha scritto autobiografie, storie di abbandoni e questa è la sua versione sulle coincidenze della vita.

Avrà pure scritto dei libri interessanti, ma l’appeal di Spagna (come si chiamava l’artista negli anni Ottanta) resta sempre quello musicale. L’abbiamo vista durante una performance davvero intensa all’Arizona 2000, una delle balere più chic di Milano in piena zona NoLo, e nonostante l’ora tarda di una fredda domenica di dicembre, Spagna ha infiammato davvero tutti i presenti.

Le doti vocali della reginetta della Italo Disco, poi convertita alle ballad negli anni 90, sono ancora lì intatte per essere accolte dal suo variopinto e festante pubblico. Spagna è anche molto coraggiosa, nel senso che dal vivo ha un set che non è fatto solo di pleaser discotecari. Inizia il suo set in una discoteca con il lentone E Io Penso A Te (del 1996), quando già la sua transizione alla lingua italiana era compiuta, e lo infarcisce anche di cover che raramente si sono sentite cantate da lei. Sfodera un sentito ma moderato rifacimento di Halleluljah di Leonard Cohen (con tanto di proiezione gospel moltiplicata alle spalle), per poi tornare sui passi dance della produzione più recente, con The Magic Of Love del 2014 (per la data chiede aiuto ai suoi fedelissimi in prima fila).

E tutto ciò premesso, arriva poi ai suoi mastodontici hit degli anni 80, Call Me e Easy Lady. Successi planetari che capitano una sola volta nella vita. Così come capita una volta al mondo la fortuna del monster hit The Rhythm Of The Night dalla genesi curiosa, che Spagna coraggiosamente ripropone dal vivo riappropriandosene. Scritta dal fratello Teo, prodotta da entrambi, il singolo che nel 1995 arrivò in testa alle classifiche perfino americane, fu poi affidato a Corona (cantato però come è noto, dalla corista Jenny B). Al momento Spagna è l’unica artista italiana ad aver raggiunto il numero 2 in Inghilterra con un singolo e a essere invitata a Sanremo tra gli ospiti internazionali.

Finalmente con questo finale è tornata a casa, in uno show divertente che vi consigliamo di non perdere.



Leisure - 20/11/2020

Gianpaolo Gambi: “Scrivo per ricordare le gioie della vita”

Quando aveva iniziato a scrivere il diario della sua quarantena, col solito piglio scherzoso e dolc [...]

Design of desire - 26/01/2020

Homi talks, alla Fiera di Milano i guru del design da tutto il mondo

Grande occasione per gli amanti del deisgn e architettura internazionali a Homi, la fiera milanese d [...]

Society - 07/02/2018

Sanremo 2018 – Sulla bravura di Baglioni e Fiorello non si discute

Non è uno spettacolo: è un rito. Allora parlare male del Festival di Sanremo è come attaccare un [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!