10 Marzo 2017
AEROLUSSO

Non ci crederete ma questa è una suite in volo

10 Marzo 2017
AEROLUSSO

Non ci crederete ma questa è una suite in volo

10 Marzo 2017
AEROLUSSO

Non ci crederete ma questa è una suite in volo

Una suite ricercata per viaggi intercontinentali sempre in stile e comfort. Qatar Airways a Berlino ha svelato il suo nuovo raffinato appartamento in volo che stabilirà un nuovo standard per i viaggi di lusso. L’occasione è la fiera internazionale del turismo ITB che ogni anno accoglie migliaia di operatori del settore nella capitale tedesca.Qatar the Way magazine

Quale migliore platea per svelare novità e amenità per i facoltosi clienti. Sono le suite private personalizzabili QSuite ad essere le protagoniste, per viaggiare in Premium Class su poltrone brevettate e il letto matrimoniale di business class con annessi pannelli a protezione della privacy.

La compagnia area  fa questo investimento per  garantire un “nuovo livello di innovazione e un’avanguardia nella definizione di nuova business class“. Con questo desiderio che li anima, tutto è studiato: dalle tonalità burgundy ai dettagli rosa dei profili, al mood lighting che invita al riposo i facoltosi passeggeri.

Ci sono anche schermi tv mobili al centro dei quattro posti con spazio per intrattenimento, lavoro e pasto conviviale. Le suite sono modulabili, si possono cambiare da due a quattro persone, c’è anche l’opzione Do Not Disturb per riposare più a lungo. Tra i servizi forniti, l’abbigliamento notturno in cotone e gli amenity kit dell’azienda italiana Castello Monte Vibiano Vecchio. Anche le porcellane e le posate per i pasti sono rinnovati. E la compagnia ha introdotto oltre alle specialità gastronomiche ricercate, anche un servizio di snack in osservanza della tendenza del social eating.

 

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Al Ferrara Buskers Festival 15 band in arrivo

I protagonisti del Ferrara Buskers Festival saranno gli esordienti: Beranger (Australia, Francia), Giorgia Job (Italia), Hot Club Du Nax (Italia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Inghilterra), Level Spaces (Brasile, Australia), Sissos (Australia), ai quali si uniranno AmbraMarie (Italia), Cosmonautix (Germania, Ucraina, Kazakistan, Bulgaria), Daiana Lou (Italia), Enrico Cipollini Duo (Italia), Marco Sbarbati Duo (Italia), Ruperts Kitchen Orchestra (Germania), The Orange Beat (Italia, Olanda), The Trouble Notes (Stati Uniti, Regno Unito, Austria), Tribubu (Costa d’Avorio, Spagna), Tutto Good trio (Francia).

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?