31 Gennaio 2018

Zara alla svolta, l’online fa aprire negozio a Londra

Retail al cambiamento. Ecco le notizie che arrivano da Londra per la più grande catena di fast fashion. Segno dei tempi?

31 Gennaio 2018

Zara alla svolta, l’online fa aprire negozio a Londra

Retail al cambiamento. Ecco le notizie che arrivano da Londra per la più grande catena di fast fashion. Segno dei tempi?

31 Gennaio 2018

Zara alla svolta, l’online fa aprire negozio a Londra

Retail al cambiamento. Ecco le notizie che arrivano da Londra per la più grande catena di fast fashion. Segno dei tempi?

Un punto fisico dove ritirare i capi ordinati online. Zara si “piega” al trend del ritiro fisico (pochi si fanno arrivare i pacchi a casa ormai) e a Londra, fino a maggio, apre un pop up store per gli ordini online.

zara the way magazine

Nel nuovo spazio al Westfield Stratford shopping centre, si ordinerà online e si riceverà la posta di Zara. Il negozio in centro città invece si raddoppia in dimensioni e raggiunge i 4500 mq e riaprirà a maggio.

Il ceo di Inditex, Pablo Isla, dice che “la strategia è ridisegnata, con 200mq di negozio con merce selezionata con articoli online direttamente venduti sul posto”.

Si entra col telefonino: se si acquista prima delle 2 del pomeriggio, la merce arriva subito, se dopo bisogna tornare il giorno dopo.

Si possono scannerizzare i vestiti usando il sistema radio frequency identification (RFID) e simultaneamente si ha le scelte di colore e abbinamento con una serie di accessori. Il futuro è già qui, a Londra e l’integrazione tra l’online e il fisico ha trovato questa strada che è uno stratagemma coinvolgente.

Il concetto del rimodernamento del negozio in centro città invece, è trasparenza. Le vetrine saranno alte due piani. E tutti i nuovi punti vendita puntano all’impatto zero in tema di energia. Infatti gli scontrini possono essere richiesti cartacei o essere consegnati solo in digitale sul proprio telefonino. www.zara.com

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”