1 Febbraio 2018

Una Wunderkammer francese per Vito Nesta

1 Febbraio 2018

Una Wunderkammer francese per Vito Nesta

1 Febbraio 2018

Una Wunderkammer francese per Vito Nesta

Maison&Objet 2018, l’importante fiera dell’arredo e design francese, ha visto Vito Nesta presentare al mondo Grand Tour, il suo nuovo progetto di edizioni, racconto di un lungo viaggio, a tratti reale e a tratti immaginato, ispirato agli itinerari che i giovani rinascimentali, appena maggiorenni, compivano per vedere con i loro occhi le bellezze e la cultura che il mondo sapeva offrire.
Vito Nesta, Wagasa
Vito Nesta, Wagasa
Nei suoi trenta anni di età Vito Nesta ha fatto del viaggio condizione naturale di sé: un’infanzia dalle suggestioni venezuelane ricondotte in una masseria pugliese, una giovinezza di ricerca dei colori, odori e visioni lontane, scovate altrove così come nel quotidiano. Risultato dell’incessante ricerca girovaga è l’emergere di un immaginario di simboli e storie che suggeriscono mondi lontani, a volte ibridi tra diverse culture.
Piatto Las Palmas, Vito Nesta.
Piatto Las Palmas, Vito Nesta.
In Grand Tour le colonie brasiliane sono evocate da palme dipinte in verde e in ocra sulla superficie dei piatti Las Palmas, dal bordo a contrasto in lustro metallico: atmosfere silenziose e sognanti, in cui anche le persone in lontananza sembrano essere impregnate di eternità.
La solennità del bordeaux, temprata dall’azzurro brillante, è protagonista della collezione di piatti Natsumi, che rivela ancora un luogo senza tempo dalle suggestioni giapponesi, in cui i templi costruiti dall’uomo sono circondati da una natura fiabesca.
Piatto Natsumi, Vito Nesta.
Piatto Natsumi, Vito Nesta.
La cultura nipponica è un’inesauribile fonte di ispirazione, che Vito Nesta riesce a riportare nella quotidianità occidentale con risultati spiazzanti e seducenti, frutto di un perfetto bilanciamento tra passato e presente. Ciò accade con il tappeto Wagasa : il caratteristico ombrello della tradizione giapponese, costruito di bambù e carta di riso, si trasforma in elemento di decorazione aprendosi in molteplici ventagli dai motivi geometrici colorati.
Completano la collezione Grand Tour le ceramiche Anatomica , in cui i profili anatomici della mano sono semplificati per sottrazione fino a ottenere una serie di oggetti essenziali che rappresentano l’archetipo delle forme iconiche. Vito Nesta sceglie colorazioni e motivi che sintetizzano l’estetica dell’intera collezione, in cui la decorazione è il fil rouge capace di innescare pensieri e viaggi immaginari.

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”