Magazine - Fine Living People
Leisure

Leisure - 02/12/2018

David Irimescu vince Amadeus Factory 2018

Il Trio Chagall, la violinista Anais Drago, la soprano Barbara Massaro e il giovane pianista protagonisti della serata presentata da Elio a Milano.

Arrivato primo per i giudici e per il pubblico in sala il giovane pianista di Torino, David Irimescu, che a 19 anni diventa il volto nuovo della musica classica italiana. Ha vinto il talent Amadeus Factory 2018, il contest organizzato dalla rivista Amadeus e tenutosi a Milano al teatro Dal Verme.

Come per l’anno scorso, quando il talent ha debuttato, ci sono stati quattro vincitori per categoria e poi uno scelto tra questi giovani virtuosi della musica da tutti i conservatori d’Italia. I finalisti erano Anais Drago, violinista che ha incantato con la sua modalità di campionatura dei suoi stessi pezzi dal vivo, in rappresentanza della categoria jazz. La voce operistica di Barbara Massaro, il trio Chagall (con pianoforte e archi) e Irimescu, classe 1999, che ha trionfato.

Amadeus Fctory 2018: la violinista Anais Drago

All’Amadeus Factory ha partecipato da ospite anche la Banda Osiris.

Al piano Daivd Irimescu. La sua esibizione ha vinto Amedeus Factory 2018.

La serata è stata allietata da un’applaudita performance del vincitore dello scorso anno, Lorenzo Albanese, nel mezzo di un tour europeo che lo ha portato anche all’istituto di cultura di Dublino questa settimana. Segno che vincere questo spettacolo significa davvero avere un trampolino di lancio in tutto il mondo.

Italia, dunque, terra del bel canto e soprattutto di tanti giovani che si danno da fare affezionandosi alla musica classica che nel tempo richiede dedizione e sacrifici, ma che porta ai massimi livelli questi straordinari giovani concertisti. La serata con le performance, introdotta da Elio delle Storie Tese e condita con intermezzi comici della Banda Osiris, andrà in onda su SKY CLASSICA HD il 6 dicembre 2018.

 

Elio delle Storie tese ha condotto la serata.

I finalisti di Amadeus Factory 2018.

Amadeus Factory 2017 aveva incoronato il filarmonicista Lorenzo Albanese. Per l’edizione appena chiusasi il musicista calabrese è tornato sul palco che lo ha lanciato un anno fa da protagonista.

Il Trio Chagall si esibisce al Teatro Dal Verme per Amadeus Factory 2018

Il vincitore dell’Amadeus Factory 2018, David Irimescu, posa col premio per The Way Magazine.

Barbaro Massaro, soprano, ha vinto una menzione speciale all’Amadeus Factory 2018.



Design of desire - 14/03/2020

Hacker, il sogno di un marmo colorato e raffinato è realtà

Idee, creatività e voglia di sovvertire le regole per creare del nuovo, nel marmo, così si può ri [...]

Leisure - 08/08/2018

SI uniscono le distanze a Imago Mundi di Luciano Benetton

Il cognome è ultra-famoso per l'associazione con l'imprenditoria di abbigliamento che gli ha procur [...]

Fashion - 18/02/2020

V° 73, borse da Venezia che incantano il mondo

"Venezia è una città che regala tanto, quasi ti arriva addosso. Il mio compito è fare un riassunt [...]

Top