20 Febbraio 2023

“Una Voce per San Marino” verso Eurovision 2023

Jonathan e Senhit condurranno la finale della manifestzione il 25 febbraio. Si conoscerà chi rappresenta la piccola Repubblica al prossimo contest canoro europeo atteso a maggio.

20 Febbraio 2023

“Una Voce per San Marino” verso Eurovision 2023

Jonathan e Senhit condurranno la finale della manifestzione il 25 febbraio. Si conoscerà chi rappresenta la piccola Repubblica al prossimo contest canoro europeo atteso a maggio.

20 Febbraio 2023

“Una Voce per San Marino” verso Eurovision 2023

Jonathan e Senhit condurranno la finale della manifestzione il 25 febbraio. Si conoscerà chi rappresenta la piccola Repubblica al prossimo contest canoro europeo atteso a maggio.

Presentato all’Hotel Westin Palace di Piazza della Repubblica a Milano la manifestazione ‘Una voce per San Marino 2023’ che decreterà chi rappresenterà la Repubblica al prossimo Eurovision Song Contest  che si terrà a Liverpool dal  9 al 13 maggio.

La finale di “Una voce per San Marino” condotta da Senhit e Jonathan Kashanian si svolgerà sabato 25 febbraio 2023 con il presidente di giuria della serata Albano (biglietti qui).

Jonathan Kashanian, 42 anni, (a sinistra) ha esordito al “Grande Fratello” su Canale 5 nel 2004 e lo ha vinto. Volto Mediaset per anni, ha già condotto “Una Voce per San Marino” nel 2022. Senhit, 43 anni, (a destra) ha rappresentato San Marino nel 2011 all’Eurovision col brano “Stand By”. Dieci anni dopo si è ripresentata con “Adrenalina”. Bolognese, con genitori di origine eritrea, ha duettato con Flo Rida.

A condurre Jonathan Kashanian e Senhit che ha già rappresentato San Marino nel 2011, molte le novità come ci racconta Alessandro Capocchioni (Capo delegazione San Marino ). “Non ci sono più le categorie Big ed esordienti come nelle precedenti edizioni, ma tutti i partecipanti accedono direttamente in finale”.

Dopo l’omaggio ricordo a Ludovico di Meo (direttore generale di San Marino Rtv), Federico Pedini Amati (Segretario di Stato per il turismo) ha messo con orgoglio in risalto Al Bano fra i nomi della giuria. 

Presente all’appuntamento anche l’avvocato Vittorio Costa che ha annunciato: “Pamela Prati non compare fra i concorrenti poichè per problemi contrattuali pur essendo considerata fra i Big non potrà partecipare. Tuttavia ci auguriamo che il prossimo anno possa farlo“. Smentiti invece i rumors sulla partecipazione come ospite di Rosa Chemical, il divo pop del momento dopo le polemiche di Sanremo 2023.

Senhit, già alla manifestazione in precedenza, si annuncia così: “Sarò una freaky queen e non avrò look folli. Sarò il Gianni Morandi della situazione, mi metterò a cantare a co-condurre con Jonathan, sarà un’edizione particolare”.

Presentazione al Westin Palae di Milano di “Una Voce per San Marino 2023”. La seconda edizione della kermesse è stata annunciata da (in ordine da sinistra) avvocato Vittorio Costa, Federico Piedini Amati, Jonathan Kashanian, Senhit, Alessandro Capocchioni, Silvia Pelliccioni. (foto di Davide Rock per The Way Magazine).

Una voce per San Marino” è il festival nato dalla collaborazione tra Media Evolution srl, la Segreteria di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, e San Marino RTV, la Radiotelevisione della Repubblica di San Marino. La selezione sarà in un’unica grande categoria per il Paese più piccolo in gara all’Eurovision Song Contest.

Coniugare la territorialità, la partecipazione di nuove proposte e la presenza di artisti già affermati: il tutto all’insegna della qualità musicale e della capacità di Una Voce per San Marino di rappresentare un trampolino di lancio nel panorama musicale internazionale.

Dichiara il Segretario di Stato della Repubblica di San Marino, Federico Pedini Amati: “In considerazione del successo di partecipazione, immagine e pubblico della prima edizione la Segreteria di Stato per il Turismo ha fortemente voluto la conferma del progetto “Una voce per San Marino”, il concorso musicale che la Repubblica di San Marino organizza con l’obiettivo di trovare la miglior voce possibile per difenderne i colori ad Eurovision Song Contest 2023. Grazie alla partnership con San Marino RTV e Media Evolution riproporremo questa manifestazione che si sviluppa in due momenti, una prima fase di selezione che da quest’anno verrà ospitata (in occasione dei 10 anni dalla sua scomparsa) nell’auditorium che San Marino a dedicato a Little Tony e da una finalissima che, come lo scorso anno, verrà trasmessa in diretta televisiva. La grande novità è rappresentata dall’assenza di categorie, big ed esordienti faranno lo stesso percorso verso l’ultimo atto.”

Con la finalissima del 25 febbraio 2023 dove sarà individuato un soggetto vincitore che parteciperà alla prossima edizione dell’Eurovision Song Contest come rappresentante della Repubblica di San Marino. Qui il Regolamento ufficiale del Festival.

Report di Davide Rock per The Way Magazine

Read in:

Picture of admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Torna Be Nordic a Milano

Danimarca, Finlandia, Norvegia sono nuovamente insieme per la quinta edizione di Be Nordic. La manifestazione si svolgerà dal 23 al

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”