Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 04/03/2020
CAMPIONATO DELLE REGIONI

Torneo degli chef, conduce Alessandro Borghese su TV8

Il nuovo torneo di “Cuochi d’Italia – Il Campionato delle Regioni”, condotto da chef Alessandro Borghese, è partito su TV8, in prima tv, dal 2 marzo, dal lunedì al venerdì, alle ore 19.30.

le “Il Campionato delle Regioni” che vede sul ponte di comando lo chef Alessandro Borghese, che aveva scelto di prendere una pausa per improrogabili impegni personali, da sempre alla conduzione del format del torneo regionale. Al suo fianco, nel ruolo di giudici, confermati gli chef Cristiano Tomei e Gennaro Esposito. Il programma culinario, prodotto da Banijay Italia, va in onda, su TV8, in prima tv assoluta, dal 2 marzo, dal lunedì al venerdì, alle ore 19.30.

Il programma di successo, che è diventato negli anni un appuntamento fisso ed imperdibile del preserale di TV8, ha un’anima in continua evoluzione, a tal punto che, il 30 marzo, partirà una versione speciale: “Cuochi d’Italia – All Stars”, un torneo in 40 puntate che vedrà protagonisti tutti i vincitori delle passate edizioni.

 

Dal 2 marzo i 20 nuovi cuochi professionisti, provenienti ciascuno da una diversa regione italiana, si contenderanno il titolo di nuovo Miglior Cuoco Regionale d’Italia, sfidandosi a colpi di piatti tipici e ingredienti tradizionali. Il format rimane invariato: in ogni puntata due cuochi, che rappresentano altrettante regioni italiane, si sfidano in una doppia manche, e sono giudicati dai due chef stellati Cristiano Tomei e Gennaro Esposito.

Le prime 10 puntate sono sfide “dirette” di andata e ritorno, che ricalcano la fase a eliminazione diretta delle coppe europee di calcio. I due cuochi, che si danno battaglia prima su un piatto tipico di una regione e poi su quello dell’altra. Al termine, sarà incoronato un vincitore di puntata.

I vincitori del primo turno accedono alla seconda fase, che si articola in cinque puntate, da due manche ciascuna: nella prima, il concorrente che “gioca in casa” utilizza un ingrediente tipico della propria regione, al quale i due giudici Esposito e Tomei aggiungeranno ingredienti a sorpresa. Nella seconda, invece, sarà l’avversario a proporre un ingrediente simbolo della propria regione di provenienza.

Solo in cinque accedono al terzo turno, mentre il sesto sfidante viene ripescato. Questa fase prevede tre puntate, nelle quali i cuochi si contendono la vittoria affrontandosi sui rispettivi migliori ingredienti regionali a loro scelta.  Alla fine, solo in 2 accedono alla finale: per aggiudicarsi il titolo di “Miglior Cuoco Regionale d’Italia” devono presentare alla giuria un menu regionale di due portate, che sappia valorizzare al meglio la tradizione e le materie prime del proprio territorio.

 

Cuochi d’Italia è scritto da Nicola Lorusso e Monia Palazzo. Autori al montaggio Eleonora Cristina, Luca Derienzo e Jacopo Gherardelli. La regia è di Gianni Monfredini. Cuochi d’Italia vede la collaborazione dei seguenti partner: Olio Berio, Foxy, Accademia Mugnano



Leisure - 13/12/2017

Maab Gallery, da Munari a Lieber

Alla Maab Gallery di Milano, nel centralissimo distretto glamour delle 5vie, due artisti di diverso [...]

Fashion - 25/10/2016

I finalisti del Festival di Hyeres al Ministero della Cultura a Parigi

Al Festival di Hyeres in Francia per 31 anni si sono viste le proposte emergenti degli stilisti più [...]

Trends - 22/08/2019

Un cocktail per ogni stato d’animo

Anche il cocktail vuole il suo colore in base al cambio d'umore. E le persone sono inclini a sceglie [...]

Top