9 Dicembre 2019

Brioni e Sportmax, due storie italiane di moda nel mondo

Carrellata di immagini in libri di lusso e testimonianze di due leggende del made in Italy. Per Assouline vengono pubblicati due volumi imperedibili per i fashion lovers.

9 Dicembre 2019

Brioni e Sportmax, due storie italiane di moda nel mondo

Carrellata di immagini in libri di lusso e testimonianze di due leggende del made in Italy. Per Assouline vengono pubblicati due volumi imperedibili per i fashion lovers.

9 Dicembre 2019

Brioni e Sportmax, due storie italiane di moda nel mondo

Carrellata di immagini in libri di lusso e testimonianze di due leggende del made in Italy. Per Assouline vengono pubblicati due volumi imperedibili per i fashion lovers.

Due storie italiane di successo nel campo della moda sono protagoniste di due voluminosi libri di Assouline. The Man Who Was: Brioni celebra l’eleganza maschile del famoso marchio di lusso per uomo. In un’epoca in cui Savile Row era sinonimo di stile degli uomini, un italiano, Gaetano Savini, ha reinventato la moda maschile con amora, diceva lui.

Il marchio di lusso Brioni viene celebrato in questa spettacolare edizione illustrata. Piena di lettere, fotografie e aneddoti personali, questo volume racconta il marchio conosciuto come “il Dior dell’abbigliamento maschile.”

La poesia di Sportmax, nel libro di Assouline, è sottolineata anche nella sua capacità di trascendere la moda. Sostanza di bellezza, più che abilità nello stupire per la griffe italiana.

Prosper & Martine Assouline sono imprenditori nell’editoria che privilegiano le storie e le belle illustrazioni che fanno da cornice alle leggende del design e della moda. Fondata nel 1969, Sportmax ha costruito il suo patrimonio su una solida base di bella fattura italiana e audace innovazione. Derivata dalle stesse menti di Max Mara, ma aperta a Londra nel pieno fulgore degli anni di Carnaby Street, la moda Sportmax è diventata iconica in 50 anni.

Il brand ha presentato una dedizione costante per le linee intelligenti e la forma pulita lontano dal convenzionale. Facendo il suo debutto in passerella nel 1976, la casa ha ottenuto il successo dell’industria per il suo spirito libero stile accattivante, che offriva alle donne una selezione di capi versatili che potevano passare ad ogni occasione. Nel corso dei decenni, la donna Sportmax ha raccolto un seguito devoto con un approccio spesso misterioso all’eleganza senza tempo. In un solo libro passano in rassegna decenni di stile e collezioni che hanno ispirato il mondo, con la fotografia originale e immagini d’archivio mai viste prima.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?