Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 22/04/2020

Le fibre della moda: senza tempo e trendy per il 2020

Falconeri e Bomboogie innovano con prodotti tessili certificati e di gran pregio. Naturalezza e ricerca si fondono nelle collezioni estive.

Le fibre della moda, quelle usate dai brand più responsabili, non rinunciano ai trend ma nascondono ricerca, innovazione e rispetto ambientale. Una produzione consapevole e sostenibile si esprime attraverso la partecipazione di Falconeri all’interno di due organizzazioni internazionali alla tutela dell’ambiente e delle persone: CCMI (https://www.cashmere.org/ita/), che garantisce gli interessi di consumatori, produttori e rivenditori, mantenendo l’integrità del cashmere. E SFA (https://www.sustainablefibre.org/), che agisce a vantaggio della flora, della fauna e della filiera di trasformazione del cashmere in Mongolia.

Una moda timeless che non si esaurisce con i trend di stagione, uno stile unico e distintivo, questi i leitmotiv delle collezioni Falconeri.
Le fibre naturali sono al centro dello studio stilistico di Falconeri, che ha trovato nel Superior Cashmere la sua massima espressione. Il filato arriva infatti dai pascoli della Inner Mongolia ed è solo tramite una filiera controllata e senza intermediari che giunge nei negozi.
Un materiale che grazie alle sue caratteristiche intrinseche si adatta ad ogni stagione, anche a quella estiva.
Il Cashmere Ultralight rappresenta a pieno queste caratteristiche e si traduce in capi versatili, comfy e contemporanei. Oltre al cashmere, altre fibre naturali vanno a comporre il panorama tessile di Falconeri.
La seta si distingue per le sue caratteristiche di leggerezza ed eleganza. Lucida od opaca, esprime uno stile senza tempo e la sua versatilità la fa adattare ad ogni impegno della giornata.
Falconeri si pone quindi dalla parte della moda etica e sostenibile ma allo stesso tempo vuole esaltare un concetto di bellezza reale e concreta perché vestire green non è più un tabù.

BOMBOOGIE – Bomboogie era il nome di un B17 americano usato dai piloti dell’Usa Air Force durante la seconda guerra mondiale scomparso nel nulla. Questo mistero in qualche modo ritorna nelle fibre così leggere, traspiranti e morbide sulla pelle che l’azienda usa. Bomboogie propone all’interno della collezione primavera/estate 2020 una capsule di t-shirt BIOLOGICHE. Realizzate 100% in cotone organico le t-shirt sono certificate da GLOBAL ORGANIC TEXTILE STANDARDS (GOTS). Il GLOBAL ORGANIC TEXTILE STANDARDS (GOTS) è riconosciuto come il più importante standard internazionale per la certificazione di prodotti tessili con fibre naturali da agricoltura biologica. Lo standard definisce criteri ambientali e sociali molto restrittivi che si applicano a tutte le fasi della produzione. La conduzione di ispezioni presso tutte le imprese che producono e vendono prodotti tessili biologici e la successiva certificazione rilasciata da organismi di certificazione indipendenti ed accreditati, sono alla base del sistema di garanzia GOTS che assicura l’integrità dei prodotti tessili certificati. Avendo dimostrato l’effettiva qualità delle fibre utilizzate ottenendo in questo modo tutte le certificazioni necessarie, Bomboogie ha potuto utilizzare il logo dell’ente certificatore sui propri prodotti.



Design of desire - 03/06/2019

L’architettura del Sukhothai a Bangkok, sogno dei tempi

Con l'interior design del prestigioso Edward Tuttle e l'impianto architettonico di Kerry Hill Archit [...]

Fashion - 07/02/2018

Puma sceglie Lewis Hamilton per la campagna 24/7

In una società così dinamica come la nostra, gli uomini non si allenano solo in palestra: ogni occ [...]

Leisure - 08/02/2017

Montanari e Bozhanov i volti nuovi della musica classica

Se volete approfittare delle possibilità che Milano offre, in questi giorni la musica classica è d [...]

Top