15 Settembre 2016

Fedez per OpsObjects, l’orologio di lusso sui tatuaggi

Le immagini della campagna pubblicitaria appena lanciata con il rapper: sovverte le regole del luxury.

15 Settembre 2016

Fedez per OpsObjects, l’orologio di lusso sui tatuaggi

Le immagini della campagna pubblicitaria appena lanciata con il rapper: sovverte le regole del luxury.

15 Settembre 2016

Fedez per OpsObjects, l’orologio di lusso sui tatuaggi

Le immagini della campagna pubblicitaria appena lanciata con il rapper: sovverte le regole del luxury.

Fedez è Ops o Posh? Forse l’accezione dei due vocabili vive in maniera ambivalente nell’anima (e immagine) del più famoso rapper d’Italia in questo momento. Ed ecco perché OpsObjects, l’azienda nata 6 anni fa come progetto internazionale di fashion design, ha voluto la sua testimonianza per lanciare Ops!Posh, l’orologio che sdrammatizza il lusso. 

C’è voglia di rompere gli schemi, di sovvertire i simboli in questa campagna pubblicitaria che vi mostriamo, indubbiamente. Negli scatti Fedez, che aveva già portato gli orologi sul set del video Vorrei Ma Non Posto con J-Ax, si diverte a indossare capi da college inglese. Pull tennis, blazer old school, cravatte, bretelle. Tutto assolutamente posh. Ma a modo suo.  E così anche OPS!POSH cita, con il design anni ’50 del quadrante minimale, l’orologio come oggetto d’élite. Ma è in silicone. Infrange le regole dell’orologio prezioso, per pochi, da conservare e tramandare da padre a figlio. Con tanti cinturini intercambiabili in colori saturi variabili a piacere. Dall’azienda pensano che l’unicità di Fedez sia il suo tuffarsi “in un mare nazional popolare, parla a tutti e resta unico”.

Per info qui

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Barni, un paese in posa

C’è un paese sul lago di Como dove antichi mestieri, oggetti d’altri tempi, dialetto lombardo, tornano vivi nelle strade: è

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”