Magazine - Fine Living People
Targets

Targets - 13/08/2021
“THE ROADSIDE” A SETTEMBRE

Billy Idol canta il suo “Bitter Taste”

A 65 anni, Billy idol, icona del punk rock, non è solo un “nonno” che piace ai tabloid inglesi che costantemente lo citano come esempio di rocker agée. Il cantante idolo della prima MTV anni Ottanta torna dopo sette anni dall’album King & Queens of the underground con “Bitter Taste” primo singolo estratto dal suo nuovo EP  “The Roadside” in uscita il prossimo 17 settembre nel segmento fisico sia su cd che vinile nero o in edizione limitata blu.

“Bitter Taste”, scritta dallo stesso Billy Idol insieme a Steve Stevens (suo fido storico chitarrista), Tommy English e Joe Janiak ricorda il suo incidente in moto, quasi fatale, avvenuto nel 1990 ed è un brano nato durante la pandemia. Il momento che sta segnando la vita di tutti, è stato un modo per tanti di riflettere sul proprio io, su chi siamo davvero e su quanto accaduto durante tutto l’arco della vita tornando con la mente proprio a quegli avvenimenti che ci hanno segnato e che hanno lasciato delle cicatrici molto profonde non solo sul corpo. Infatti Billy Idol racconta:

«Penso che tutti si siano sentiti più riflessivi (durante la pandemia). Quindi, mi è sembrato abbastanza logico e naturale scrivere qualcosa sul mio incidente in moto»

Quell’incidente in moto che gli ha quasi fatto perdere una gamba e che non gli ha permesso di camminare per quasi un anno, però gli ha dato la possibilità, sdraiato sul ciglio della strada, di “guardare negli occhi il diavolo” e capire che era arrivato il momento di cambiare la propria vita, di volare via dal suo modo irriverente di viverla. 

Nell’inciso infatti canta “Hello, goodbye I was staring in the devil’s eyes Should’ve left me way back Should’ve left me way back by the roadside” (Ciao arrivederci, stavo guardando negli occhi del diavolo, Avresti dovuto lasciarmi indietro, Avresti dovuto lasciarmi indietro sul ciglio della strada).

Billy Idol proprio dell’incidente in moto ricorda:

«Certo, l’incidente in moto è stata la catarsi, il momento del risveglio. Un po’ di me è rimasto sul ciglio della strada. Ma alla fine non era necessariamente una cosa negativa; era un campanello d’allarme. Forse su quel ciglio della strada mi sono lasciato alle spalle il giovane irriverente Billy e ho aperto la porta a un padre più attento e a un musicista più sensibile”»

William Michael Albert Broad, da tutti conosciuto come Billy Idol, deve il suo nome ad  un compito di scuola andato male, quando l’insegnante gli consegnò il compito gli scrisse “William is idle” (William è un fannullone) e poiché in inglese idle e idol hanno la stessa pronuncia quel giorno passò dall’essere “un fannullone” ad un “idolo”, note sono, tra le altre, le sue Rebel Yell, White Wedding, Mony Mony e Eyes Without A Face, tutte mega-hit anni Ottanta.

Sicuramente il periodo di lockdown e la pandemia in generale non è stato solo un momento di riflessione per Billy Idol, anzi è stato sempre presente non solo attraverso i social networks, anche con il suo chitarrista Steve Stevens che lo accompagna ormai dagli inizi degli anni ‘80, infatti ha postato, tra gli altri, immagini e video della sua straordinaria carriera, video di esibizioni unplugged, nel periodo di lockdown, dal divano di casa.

Lo abbiamo visto anche in veste di nonno perchè il 21/06/2020 è nata la sua nipotina @poppy.rebel che conta già più di 11,5k followers su Instagram.

Quel “bitter taste”, sapore amaro, che a volte la vita ci lascia sulla lingua (The bitter taste on my tongue) deve essere il punto di ripartenza per costruire un presente più consapevole e un futuro migliore.

The Roadside Track List:

1. “Rita Hayworth”

2. “Bitter Taste”

3. “U Don’t Have To Kiss Me Like That”

4. “Baby Put Your Clothes Back On”

Testo a cura di Nicola Di Dio



Leisure - 10/05/2020

Il giardino del Manzoni, con la scultura di Arnaldo Pomodoro

Da non perdere a Milano, appena riapriranno i musei, è il chiostro ottocentesco delle Gallerie d’ [...]

Trends - 26/05/2021

L’illuminazione ideale per lavorare in smart working

Se è vero che l’illuminazione della casa è sempre stata importante dal punto di vista del comfo [...]

Fashion - 13/07/2018

Philip Treacy ha uno show sui cappelli a Berlino

Il design dei copricapo che hanno ispirato il mondo intero ora hanno uno spettac [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!