20 Giugno 2022
CASE HISTORY

Stufe a legna, metodo antico, efficienza moderna

L’architutto terenzi sperimenta lo stampo green e il benessere alla base della filosofia di prometeo stufe, nella casa di masciago primo (varese)

20 Giugno 2022
CASE HISTORY

Stufe a legna, metodo antico, efficienza moderna

L’architutto terenzi sperimenta lo stampo green e il benessere alla base della filosofia di prometeo stufe, nella casa di masciago primo (varese)

20 Giugno 2022
CASE HISTORY

Stufe a legna, metodo antico, efficienza moderna

L’architutto terenzi sperimenta lo stampo green e il benessere alla base della filosofia di prometeo stufe, nella casa di masciago primo (varese)

Con la legge UE sul clima, entrata in vigore nel luglio 2021, anche l’Italia dovrà adeguarsi agli obiettivi di riduzione del 55% delle emissioni di CO2 entro il 2023. Modificare le abitudini di riscaldamento delle abitazioni può rappresentare un passo importante e le moderne stufe a legna ad accumulo di calore rappresentano un’alternativa ecologica e molto efficiente, oltre a essere un elegante oggetto di design. Prometeo Stufe, azienda con un’esperienza da oltre 25 anni nella produzione di impianti a biomassa, ha invitato Gianni Terenzi, bioarchitetto nZEB (nearly Zero Energy Building) ed esperto in salubrità ambientale interna con il format social divertente e di successo “Architutto Terenzi in green”, a scoprire il piacere e il benessere di una casa riscaldata a legna. 

Dal viaggio con Alessandro Azzoni, fondatore di Prometeo Stufe e dalla visita alla casa di Masciago Primo, in provincia di Varese, riscaldata con una stufa a legna ad accumulo di calore, è nato un nuovo interessante e istruttivo video visibile sul suo canale YouTube e presentato in una recente diretta sulla pagina Facebook di Prometeo Stufe.  

Perché non riscaldare una casa con una stufa a legna ad accumulo di calore? Così parte il video dell’Architutto Terenzi che da Alessandro Azzoni si fa spiegare, prima di sperimentarlo direttamente nella villa di Masciago Prima, il valore di una modalità di riscaldamento altamente efficiente e a zero emissioni.

Innanzitutto, la legna è una fonte naturale di calore e carbon neutral e per costruire le nostre stufe ci ispiriamo a una tradizione molto antica, quella dei maestri fumisti altoatesini, e delle stufe in maiolica che riescono ad assorbire il calore della legna e lo rilasciano all’ambiente nell’arco della giornata”, racconta Alessandro Azzoni.

Le stufe ad accumulo di calore di Prometeo Stufe sono sistemi altamente efficienti che migliorano la qualità di vita e la salubrità degli ambienti interni, scaldando per irraggiamento, grazie a precisi giri di fumo e all’utilizzo di un materiale nobile come la maiolica, che è un sistema di conduzione del calore molto efficiente e con emissioni che si avvicinano allo zero. 

In sostanza, queste caldaie a biomassa sfruttano tutta la potenzialità della legna, completando il ciclo di gassificazione prima che il fumo sia rilasciato in canna fumaria, praticamente freddo, e liberando invece tutto il calore all’interno di condotti realizzati artigianalmente che consentono alla stufa di rilasciare calore anche quando è spenta”, prosegue Azzoni.Nella casa di Masciago Primo, la stufa ad accumulo di calore realizzata da Prometeo si inserisce perfettamente in un contesto moderno ed elegante e, con una sola carica di legna di 8 kg (pari a 6-7 ciocchi) la casa rimane calda anche dopo 14 ore. Inoltre, grazie a una parete radiante, anche la cucina può beneficiare della stessa temperatura, di giorno come di notte, creando una sensazione di calore naturale e senza inquinare l’ambiente.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

La vinotherapy in crociera

Lussuosi trattamenti viso e corpo della linea LAJATICA firmata Bocelli Wines saranno disponibili sulle navi della flotta MSC, compresa MSC

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?